31 luglio 2013

Primi Pronostici: Miglior Attrice Non Protagonista 2014

Nella foto: Anne Hathaway all'incisione del suo Oscar per "Les Miserables"

Di Simone Fabriziani

Continua la nostra prematura analisi di alcune delle categorie principe dei prossimi Oscar 2014; cosa ci aspetterà? quali saranno i protagonisti della prossima Edizione? Chi è il favorito sulla carta?

Oggi ci occuperemo di analizzare, in ordine puramente alfabetico, la grandi interpreti in considerazione per il Premio Oscar come Attrice Non Protagonista 2014!

Ecco i nomi: Continua

Amy Adams in "American Hustle"di David O.Russell

Ancora non è chiaro se il suo ruolo sarà giudicato Protagonista o Non Protagonista, colpa forse di un progetto cinematografico quello di "American Hustle" molto, fin troppo corale; il cast assemblato da David O.Russell è di prim'ordine e vede schierarsi nuove e vecchie conoscenze del regista americano: la già citata Adams, Bradley Cooper, Jennifer Lawrence, Christian Bale e Robert De Niro tra gli altri, tutti pronti a raccontare la storia della coppia Rosenfeld (Bale-Lawrence), criminali costretti a lavorare con un agente dell FBI per smascherare la fitta rete di criminalità della piccola città di Camden in New Jersey. Nel film la La Adams interpreterà Sidney Prosser, collaboratrice dell'FBI con un segreto...
Se dovesse entrate nella cinquina finale, saremmo di fronte alla Quinta Nomination come Attrice Non Protagonista per la brava e versatile Adams, ormai una delle migliori attrici americane del momento ancora senza statuetta, e chi meglio di lei lo meriterebbe finalmente?


Cate Blanchett in "The Monuments Men" di George Clooney

Questo potrebbe essere finalmente l'anno del grande ritorno sul grande schermo di Cate Blanchett!
Già ampiamente osannata per la sua interpretazione "tour de force" in "Blue Jasmine" di Woody Allen dove siamo già sicuri che otterrà una meritatissima Nomination tra le Protagoniste, questo potrebbe essere tuttavia l'anno in cui la Blanchett otterrà una doppia candidatura per "The Monuments Men" di George Clooney. In questo thriller dallo sfondo storico la Blanchett interpreta Rose Valland, una dottoressa in archeologia e storia dell'arte imbrigliate nella Missione di salvataggio di migliaia di opera d'arte dalla follia nazista...
Se Cate ottenesse una doppia Nomination non sarebbe di certo la prima volta: ricordate il 2007? Fu candidata sia per "Elizabeth: The Golden Age" che per "Io Non Sono Qui", ma poi non vinse nulla...Fare un pronostico su chi saranno i grandi vincitori della prossima stagione sarebbe azzardato, ma noi prevediamo tuttavia una grande annata per Cate Blanchett, senza dubbio una dell piu grandi interpreti in circolazione, una professionista della sua arte senza se e senza ma!



Cameron Diaz in "The Counselor" di Ridley Scott

Voci di corridoio insistono sulla grande performance della Diaz nell'ultimo thriller firmato Ridley Scott e Cormac McCarthy; qui Cameron interpreta Malkina, la giovane amante del protagonista interpretato da Michael Fassbender e si vocifera di scene altamente sexy e provocanti che ruberanno letteralmente la scena a tutti i protagonisti del film (e non sono pochi), soprattutto dell'altra controparte del film, Penelope Cruz...Prima Nomination in arrivo?


Sally Hawkins in "Blue Jasmine" di Woody Allen

Ve la ricordate in "Happy Go Lucky" di Mike Leigh nel non molto lontano 2008? Ebbene non ricevette in quel malaugurato caso la Nomination all'Oscar che avrebbe meritato di diritto, e chissà che quest'anno non possa farcela in veste di Non Protagonista in "Blue Jasmine" di Woody Allen che sta ottenendo questi giorni enormi consensi della critica e del pubblico; se è pur vero che gli applausi vanno alla Blanchett, è tuttavia vero anche che la Hwkins nel ruolo della frivola e debole sorella della protagonista non sfigura, confermando dunque il grande talento di questa giovane e brava interprete inglese che già aveva lavorato con Allen nel mediocre "Sogni e Delitti"!

Jennifer Lawrence in "American Hustle" di David O.Russell

Lo stesso discorso della Adams vale anche per la Lawrence; in questo caso ancora non sappiamo se il suo personaggio verrà piazzato per motivi di campagna premi nella categoria Protagonista o Non Protagonista; se fosse nel secondo caso possiamo tuttavia scommettere che la Lawrence nei panni di Rosalyn Rosenfeld (compagna di crimini di Christian Bale) non passerà inosservata all'Academy, soprattutto quando torna a lavorare con il regista che proprio questo anno le ha regalato il suo primo Oscar come Attrice Protagonista...

Margo Martindale in "August: Osage County" di John Wells

Il film sembra essere in poche parole uno showdown attoriale tra Meryl Streep e Julia Roberts, ma tutto il cast del film sembra essere di prim'ordine, e prima di tutti viene la caratterista Margo Martindale, qui in un breve ruolo ma stano ai primi test screening molto significativo; se la Streep e la Roberts finiranno nella categoria Protagoniste, è qui che potrebbe trovare spazio il personaggio di Mattie Aiken interpretato proprio dalla Martindale, apprezzatissima attrice statunitense senza ancora nessun riconoscimento "pesante"...
Staremo a vedere, anche perchè c'è sempre il fattore....

Julia Roberts in "August: Osage County" di John Wells

Questo è il nocciole centrale del film. Cosa sceglieranno le case di distribuzione e i produttori esecutivi del film? Streep sarà protagonista e Roberts Non protagonista? Eppure nel testo teatrale originale di "August: Osage County" il personaggio della Roberts è assolutamente protagonista e centrale? Dunque Streep candidata ela Roberts no? O entrambe candidate?
Dite la verità, avrebbe più senso porre la Streep come protagonista e la Roberts come Non Protagonista, vero...?


Octavia Spencer in "Fruitvale Station" di Ryan Coogler

Già vincitrice dell'Oscar per il grande successo di pubblico e critica "The Help", la Spencer ha partecipato quest'anno ad uno dei casi cinematografici dell'anno, "Fruitvale Station", vincitore all'ultimo Sundance Festival e presentato con ottimo successo a Cannes; il film diretto e scritto dall'esordiente Ryan Coogler si prepara ad affrontare a testa alta l'imminente Stagione dei Premi grazie alle ottime recensioni che hanno ricevuto il giovane protagonista Micheal B. Jordan e la "mamma" Octavia Spencer. Da tenere d'occhio...

Oprah Winfrey in "Lee Daniels' The Butler" di Lee Daniels

Grande donna del business americano ed iconica figura del più seguito talk show degli USA, forse tutti non sanno che Oprah Winfrey è stata (seppur sporadicamente) anche attrice di pochi ruoli ma di successo, basti ricordare la Nomination all'Oscar ottenuta nel 1985 per "Il Colore Viola"; ora ci riprova partecipande al grande cast corale che forma l'ultimo, ambiziosissimo film di Lee Daniels, "The Butler"; affiancata da interpreti di prim'ordine la Winfrey sembra tuttavia svettare sugli altri, anche grazie al passaparola generato dai primi test screenings in cui si è esaltata la bravura della Winfrey, già tra l'altro data come vincitrice della prima ora, e del protagonista Forest Whitaker...

Voi cosa ne pensate?














Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...