10 gennaio 2016

I Pronostici dei GOLDEN GLOBES 2016- Parte II


Di Simone Fabriziani

Per chi ancora dei nostri lettori non lo avesse capito, i pochi giorni che ci separano da Giovedì (giorno dell'annuncio delle magiche cinquine degli Oscar), siamo nel culmine di questa imprevedibile Stagione dei premi, che domani notte, a partire dalle ore 2.00 ora italiana, toccherà uno dei suoi apici con la Cerimonia di Premiazione dei Golden Globes 2016.


In attesa di una delle notti più glamour e seguite dell'anno dai cinefili di tutto il mondo, tentiamo di pronosticare le categorie cinematografiche dei Globi dorati analizzandone i suoi candidati.
La prima parte dei pronostici si era soffermata sulle seguenti categorie: Film, Attore e Attrice Comedy/Musical con in più una breve analisi delle categorie musicali di Colonna Sonora e Canzone Originale.
Oggi ci occuperemo di:

Miglior Film Drammatico


And The Nominees Are...



"Spotlight"
"The Revenant"
"Mad Max: Fury Road"
"Room"
"Carol"

Difficile incontrare delle sorprese in questa categoria: se i premi regionali della critica statunitense sono da mettere in conto, è il procedural movie scritto e diretto da Tom McCarthy a stravincere nella categoria Drama; ma chi potrebbe insidiare la prima posizione di "Spotlight"? In fondo, il film con il maggior numero di candidature ai Globes quest'anno è lo splendido "Carol" di Todd Haynes con 5 candidature totali; potrebbe essere l'outsider di cui abbiamo bisogno nella categoria.

Vincerà: "Spotlight"
Potrebbe Vincere: "Carol"


Miglior Attore Drammatico

And the Nominees Are...



Bryan Cranston "Trumbo"
Leonardo DiCaprio "The Revenant"
Michael Fassbender "Steve Jobs"
Eddie Redmayne "The Danish Girl"
Will Smith "Concussion"

Poche storie. Finalmente quest'anno Leonardo DiCaprio ambirà alla sua seconda statuetta in Drama dopo il lontano 2005 con "The Aviator", e la sua terza in totale. Non c'è lotta maschile che tenga quest'anno, eppure lo "Steve Jobs" di Danny Boyle ha ottenuto 4 Nomination in totale, segno di un largo apprezzamento del film che potrebbe presagire un "upset", del tutto improbabile, del tuttavia gigantesco Michael Fassbender nel ruolo titolare.

Vincerà: Leonardo DiCaprio "The Revenant"
Potrebbe Vincere: Michael Fassbender "Steve Jobs"


Miglior Attrice Drammatica

And The Nominees Are...


Cate Blanchett "Carol"
Brie Larson "Room"
Rooney Mara "Carol"
Saoirse Ronan "Brooklyn"
Alicia Vikander "The Danish Girl"

Se è lecito immaginare che le due protagoniste di "Carol" si tolgano voti a vicenda, è più facile pronosticare una vittoria della intensa Brie Larson in "Room", film che vanta quest'anno di 3 Nomination importanti; potrebbe insidiarla la Rooney Mara di "Carol" che potrebbe beneficiare dei voti sia in Lead che in Supporting, dove qui però non è stata selezionata a causa della regolamentazione della Hollywood Foreign Press Association.

Vincerà: Brie Larson "Room"
Potrebbe Vincere: Rooney Mara "Carol"


Miglior Attrice Non Protagonista

And The Nominees Are:


Jane Fonda "Youth"
Jennifer Jason Leigh "The Hateful Eight"
Helen Mirren "Trumbo"
Alicia Vikander "Ex Machina"
Kate Winslet "Steve Jobs"

La doppia Nomination in Lead e in Supporting della bella svedese Alicia Vikander dovrebbe favorirla per il suo ruolo di Ava, splendido ed enigmatico robot, in "Ex Machina" per cui ha già vinto decine di premi regionali della critica statunitense. Chi potrebbe insidiarla? Noi siamo pronti a scommettere che potrebbe farcela la ferina Jennifer Jason Leigh nell'ultimo Tarantino, e non sarebbe la prima volta se la HFPA premiasse uno degli interpreti del cinema di Quentin.

Vincerà: Alicia Vikander "Ex Machina"
Potrebbe Vincere: Jennifer Jason Leigh "The Hateful Eight"


Miglior Attore Non Protagonista

And The Nominees Are...


Paul Dano "Love&Mercy"
Idris Elba "Beasts of No Nation"
Mark Rylance "Bridge of Spies"
Michael Shannon "99 Homes"
Sylvester Stallone "Creed"


Stallone e Rylance si sono equamente divisi i premi regionali della critica, e noi vogliamo pensare che anche qui la lotta sia tra le loro due performance; chi sceglieranno i membri della HFPA? Conoscendo i loro passati gusti, difficilmente resisteranno nel premiare un'ultima volta Stallone con la sua performance più acclamata della sua carriera dopo..."Rocky" nello stesso identico ruolo!
Ma non ci stupiremmo se alla fine la spuntassero i quotatissimo Rylance e addirittura Elba...

Vincerà: Sylvester Stallone "Creed"
Potrebbe Vincere: Mark Rylance "Bridge of Spies"


Miglior Regia

And The Nominees Are...

Todd Haynes "Carol"
Alejandro Gonzalez Inarritu "The Revenant"
Tom McCarthy "Spotlight"
George Miller "Mad Max: Fury Road"
Ridley Scott "The Martian"


Se quest'anno sembra lecito aspettarsi uno split Film/Regia, meglio andare sul regista dal film più visivamente abbagliante o sul nome che ancora sta aspettando di venir premiato con un Golden Globe; in questo caso la rosa si restringe su tre grandissimi cineasti senza riconoscimento: Inarritu, Scott, Haynes. Potrebbe vincere chiunque, anche se noi scommettiamo su Sir Ridley Scott, una leggenda ancora senza Golden Globe con il suo blockbuster più premiato della sua carriera. Al secondo posto? Il virtuosismo e l'impatto visivo di "Mad Max" potrebbero fare la differenza e premiare l'australiano George Miller con il suo capolavoro distopico, già osannato nelle scorse settimane da una pioggia di premi della critica regionale.

Vincerà: Ridley Scott "The Martian"
Potrebbe Vincere: George Miller "Mad Max: Fury Road"


Miglior Sceneggiatura:  

And The Nominees Are...

Spotlight
The Big Short
Room
Steve Jobs
The Hateful Eight


La lotta qui si risolve tra due titoli, entrambi in pole position nelle loro rispettive categorie: "Spotlight" e "The Big Short" con un leggero vantaggio per la scrittura di Tom McCarthy per il suo procedural movie. Un terzo nome che potrebbe sorprendere? Emma Donoghue per il suo adattamento di "Room", tratto dal suo romanzo omonimo.

Vincerà: "Spotlight"
Potrebbe Vincere: "The Big Short"


Miglior Film d'Animazione

And The Nominees Are...

Anomalisa
The Good Dinosaur
Inside Out
The Peanuts Movie
Shaun The Sheep Movie


Senza troppi giri di parole. Inside Out. Possibilità remota di sorprendere: il toccante viaggio in stop-motion di "Anomalisa" di Charlie Kaufman.

Vincerà: "Inside Out"
Potrebbe Vincere: "Anomalisa"


Miglior Film Straniero

And The Nominees Are...

"The Brand New Testament" Belgio
"The Club" Cile
"The Fencer" Finlandia
"Mustang" Francia
"Son of Saul" Ungheria


Anche qui, difficile andare contro l'onda "Son of Saul", premiatissimo in tutto il mondo a partire dal gran Premio della Giuria a Cannes 2015, eppure negli ultimi anni la Hollywood Foreign Press ci ha riservato in categoria diverse sorprese; scommettiamo sul francese "Mustang", particolarmente apprezzato oltreoceano.

Vincerà: "Son of Saul"
Potrebbe Vincere: "Mustang"

Quali sono i vostri Pronostici per la grande Notte dei Golden Globes di domani? Scriveteli nei commenti all'articolo.





FONTE: Golden Globes


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...