20 maggio 2016

The Neon Demon spacca il consenso a Cannes!


Di Simone Fabriziani

Completamente fuori da ogni prospettiva Oscar 2017, ma la speranza è sempre l'ultima a morire, uno dei titoli In Competizione più attesi oggi è senza dubbio The Neon Demon del geniale e radicale regista di origine danese (ma ormai naturalizzato statunitense) Nicolas Winding Refn, un thriller a tinte horror che ha fatto scalpore proprio ieri alla presentazione della stampa internazionale. 
Fischiato, dileggiato, da alcuni applaudito per l'efficacia visiva, "The Neon Demon" è alla fine dei giochi l'ennesimo lavoro provocatorio, visivamente abbacinante  dei una delle voci del cinema internazionale più internazionali.
Quello del "demone al neon" è un viaggio freudiano all'interno della mente di una modella di 16 anni, un inno macabro al culto della bellezza (apparentemente) senza capo né coda che tanto rimanda all'ultima deriva del cinema psicoanalitico di David Lynch. Con una vampiresca e conturbante Elle Fanning.
Ecco alcune delle reazioni contrastanti su Twitter:







Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...