22 luglio 2016

Amy Adams grande protagonista di Venezia 73?


Di Simone Fabriziani

Quella che si prospetta dal 31 Agosto al 10 Settembre prossimo sulla Laguna veneziana potrebbe essere una delle lineup festivaliere più ricche e compatte della seconda, fondamentale parte dell'anno in vista delle kermesse autunnali e dei grandi titoli da Oscar (almeno sulla carta). Voci di corridoio non del tutto confermate suggeriscono l'arrivo al Lido di due titoli in lingua inglese molto attesi, ma di cui avremo conferma dopo che la lineup verrà ufficialmente svelata il prossimo 28 Luglio.
A suggerire la possibilità è il giornalista Jay Weissberg dell'Hollywood Reporter che anticipa la partecipazione di Nocturnal Animals di Tom Ford  e Arrival di Denis Villeneuve: il primo sbarca a Venezia dopo gli elogi del suo lungometraggio d'esordio nel 2009 (A Single Man fruttò proprio a Venezia la Coppa Volpi all'eccellente Colin Firth), il secondo permetterebbe al regista canadese di debuttare al Lido per la prima volta nella sua carriera (e che carriera!) dopo il plauso internazionale di titoli come Prisoners, Sicario e La Donna che Canta.

Cosa hanno in comune questi due titoli? Hanno entrambi l'hype da Oscar attaccato addosso, ed entrambi vedono come protagonista la versatile Amy Adams, che già immaginiamo (presumibilmente) con una Coppa Volpi ed una sesta (!) candidatura all'Oscar entro l'inizio del 2017. Difficile pensare che la Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia, dopo l'apertura con il musical "La La Land", possa quest'anno sbagliare il colpo. E se anche in questa edizione ci fosse già il titolo Oscar da Miglior Film?




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...