18 ott 2016

Il caso Denzel Washington: Rientrerà l'attore nel circolo del triplo Oscar?

Di Alfredo Di Domenico

Al momento Denzel Washington è il front runner, secondo i buzz, per la vittoria dell' Oscar come Miglior Attore Protagonista. Ha già trionfato ai Tony con Fences, e adesso torna sia in veste di regista che di attore con l'adattamento cinematografico, sempre in compagnia di Viola Davis anche lei in profumo di Oscar. Denzel è già passato alla storia come attore afroamericano con più candidature, ben 6, ed unico ad aver vinto 2 Oscar, uno come protagonista e uno come non protagonista.


Un palmarès di tutto rispetto che sembra potersi arricchire ancora una volta. Sembrano dunque non esserci ostacoli per una terza vittoria, ma quale potrebbe essere l'impedimento?

L'impedimento è dato dalle statistiche: all'Academy piacciono i record, piacciono i miti e piace lasciarli tali irripetibili, o almeno non allargare troppo la cerchia, ad esempio Katharine Hepburn è l'unica ad aver 4 Oscar, John Ford è l'unico regista ad averne vinti 5. Inoltre solamente 5 attori hanno vinto 3 Oscar, i loro nomi sono: Walter Brennan, immenso caratterista degli anni '30 e '40, Ingrid Bergman, semplicemente una delle migliori attrici mai esistite, Jack Nicholson, folle genio della sua generazione, Meryl Streep, nominata 19 volte, che ha vinto anche pochi Oscar a nostro avviso e Daniel Day Lewis, attore eccelso, stupisce ogni volta che si manifesta. Record storici, imbattuti, per anni, riservati forse solo a chi ha davvero cambiato la storia del cinema.


Un ristrettissimo gruppo quindi, formato da grandi nel quale forse entrerà anche Denzel. C'è da dire che Denzel è già stato protagonista di un'annata black che gli ha portato il suo secondo Oscar, il primo come migliore attore protagonista, nel 2001 per Training Day. A prescindere dalla sua performance (e sappiamo tutti che l'Oscar non viene vinto mai solo per l'interpretazione dell'attore), resta da vedere se l'Academy sia pronta ad allargare il gruppo dei vincitori di tre Oscar anche a Washington.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...