09 dic 2016

I film più attesi del 2017

Di Gabriele La Spina

Il 2016 volge al termine e nell'attesa di scoprire nei primi mesi del prossimo anno nelle nostre sale tutti i titoli che hanno contraddistinto questo grandioso anno cinematografico, come La La Land, Jackie, Silence, Arrival, Fences e Loving; non possiamo esimerci dal volgere uno sguardo al 2017, nuovo anno cinematografico che ci attende, chiedendoci: sarà all'altezza di quello ormai passato?

I ritorni di alcuni pesi massimi del cinema ci aspettano, basta fare i nomi di Nolan, Haynes, Anderson, Allen, Scott e Aronofsky per farvi un'idea. Ma altrettanti saranno i piccoli film indie che potrebbero riscuotere successo. Tante le star che saranno protagoniste del prossimo anno, e chissà chi tra loro ritroveremo agli Oscar del 2018. Ecco i nostri film più attesi del 2017, alcuni già con una data d'uscita.

Dunkirk
dir. Christopher Nolan
A tre anni dal suo ultimo lavoro, Interstellar, Nolan torna con una nuova attesissima pellicola, che sarà una ricostruzione dei fatti della celebre evacuazione di Dunkirk, quando, agli inizi della Seconda guerra mondiale, decine di migliaia di uomini delle truppe britanniche e delle forze alleate si ritrovarono circondati dalle forze nemiche. Intrappolati sulla spiaggia, con le spalle al mare e i tedeschi che avanzavano, i soldati dovettero così affrontare una situazione caotica ed estremamente difficile: l'operazione di salvataggio che venne messe in atto passò poi alla storia con il nome altisonante di "miracolo di Dunkerke". Nel cast Tom Hardy, Cillian Murphy, Mark Rylance e Kenneth Branagh.

Wonderstruck
dir. Todd Haynes
Haynes è senza dubbio uno dei più grandi registi contemporanei, dalle inusuali capacità, cosa che ha confermato lo scorso anno con Carol. Nel 2017 tornerà nelle sale con l'atteso Wonderstruck, adattamento del romanzo di Brian Selznick. Ben e Rose sono due bambini sordi vissuti a cinquant'anni di distanza. Ben abita con la famiglia nel Minnesota del 1977 mentre Rose abita nel New Jersey del 1927. Legati da una misteriosa connessione, entrambi vedono in New York la possibilità di ridare senso alle loro esistenze. Mentre Ben, dopo la scoperta di un appunto della mamma morta, #desidera arrivarvi per rintracciare il padre mai conosciuto, Rose vorrebbe invece raggiungerla per vedere il suo idolo, l'attrice Lillian Mayhew. Nel cast Michelle Williams e Julianne Moore. Nelle sale americane il 19 luglio 2017.

The Killing of a Sacred Deer
dir. Yorgos Lanthimos
Dopo aver conquistato quest'anno la critica americana con The Lobster (premio della giuria a Cannes nel 2015), il regista greco Lanthimos si prepara a fare ritorno nelle sale con una nuova pellicole che si prospetta tanto controversa quanto le sue precedenti che hanno contraddistinto il suo marchio di fabbrica. The Killing of a Sacred Deer racconterà di un carismatico chirurgo è costretto a fare un sacrificio impensabile quando la sua esistenza inizia a cadere a pezzi a causa del comportamento sempre più sinistro dell'adolescente che ha preso sotto la sua ala protettiva. Alla sua corte Lanthimos, richiama il protagonista di The Lobster, Colin Farrell e lo affianca a Nicole Kidman, Alicia Silverstone e il giovane Barry Keoghan.

Alien: Covenant
dir. Ridley Scott
Il leggendario Ridley Scott ritorna a dirigere la sua "creatura" dopo il capolavoro sci-fi, cult assoluto del 1979, Alien. Dimenticato lo strafalcione di Prometheus (prequel della saga) avvenuto nel 2012, Scott riparte dalle sue origini. Alien: Covenant sarà incentrato sui membri dell'equipaggio di una navicella spaziale, incaricato di colonizzare un pianeta lontano, pensano di arrivare in un paradiso. A destinazione, scopriranno di essere di fronte a un inferno senza fine. A tornare nel cast dopo Prometheus, Michael Fassbender, Noomi Rapace e Guy Pierce. I primi screening del film avvenuti in questi giorni hanno raccolto ampi consensi. Arriverà nelle sale italiane il 2 agosto 2017.

Mary Magdalene
dir. Garth Davis
Una delle nuove attrici contemporanee più apprezzate, Rooney Mara, si prepara ad arrivare nelle sale con un ruolo di grande risonanza, per la seconda volta sotto la direzione di Garth Davis dopo Lion. Mary Magadalene sarà il ritratto autentico e umano di una delle figure spirituali più enigmatiche e incomprese della storia. Al suo fianco i talentuosi Joaquin Phoenix e Chiwetel Ejiofor.

Stronger
dir. David Gordon Green
L'eterno escluso, Jake Gyllenhaal, nonostante le magnifiche performance, potrebbe trovare in Stronger il film della rivalsa. Dopo l'attacco alla maratona di Boston del 15 aprile 2013, Jeff Bauman vede la sua foto fare il giro del mondo. Ha perso entrambe le gambe a causa dell'esplosione ma il suo coraggio lo ha spinto a collaborare con la polizia nel rintracciare gli attentatori, trovando in tal modo la forza di affrontare il suo devastante trauma personale. Adattamento del romanzo autobiografico di Jeff Bauman.

Wonder
dir. Stephen Chbosky
Nato con un'anomalia facciale che non gli ha mai consentito di frequentare una scuola normale, Auggie Pullman diventa il più improbabile degli eroi quando viene ammesso all'ultimo anno delle elementari. Mentre la sua famiglia, i suoi nuovi compagni di classe e tutta la comunità lotta per scoprire la propria compassione e accettazione, la straordinaria storia di Auggie unirà tutti quanti e dimostrerà che non occorre nascondersi quando si è nati per differenziarsi dagli altri. Sulla falsa riga di pellicole di culto come Dietro la maschera (1985), Wonder promette grandi performance da parte del cast formato da Julia Roberts e l'enfant prodige Jacob Tremblay. Dal 7 aprile 2017 nelle sale americane.

Trainspotting 2
dir. Danny Boyle
Edimburgo. Mark Renton, ladruncolo per necessità, ha scelto un'onesta e sincera tossicodipendenza. Begbie, uno psicopatico violento e alcolizzato spaventa perfino i suoi amici, ma non si sognerebbe nemmeno di toccare la droga. Spud, un disperato, ma amabile eroinomane. Sick Boy, un narciso dalle conoscenze enciclopediche su Sean Connery, in grado di tenere sotto controllo la propria dipendenza dall'eroina. Poi c'è Tommy che non si droga, è un maniaco delle escursioni all'aria aperta e di Iggy Pop. Ai margini della storia, ci sono le ragazze del gruppo. Furono queste le premesse di una delle pellicole inglesi di più grande successo degli anni '90. In Trainspotting 2, messa da parte l'eroina, Renton, Sick Boy, Begbie e Spud hanno un nuovo pallino: la pornografia. Nel cast tornano ovviamente  Kelly Macdonald, Ewan McGregor, Robert Carlyle e Jonny Lee Miller.


Film senza titolo
dir. Woody Allen
Un film del tutto non convincente come Cafè Society e una disastrosa serie tv come Crisis in Six Scenes, potrebbero essere l'incentivo per il prolifico Allen per rilasciare un nuovo prodotto di qualità. La sua nuova pellicola attesa per il 2017, ancora senza titolo, sarà nuovamente un comedy drama in costume ambientato negli anni '50. Tra i protagonisti Kate Winslet, Justin Timberlake, Juno Temple e Jim Belushi.

Coco
dir. Lee Unkrich, Adrian Molina
Quella della Pixar è stata una strada costellata di enormi successi di pubblico e critica, in seguito al capolavoro Inside Out, la famosa casa d'animazione torna sulla tematica familiare ma con un'ambientazione del tutto inedita. Sebbene la sua famiglia da generazioni sia contraria alla musica a causa di una sorta di maledizione, Miguel sogna di divenire un musicista come il suo idolo Ernesto de la Cruz. Nel tentativo di dimostrare il suo talento, il piccolo Miguel si ritrova nella colorata Terra dei Morti in seguito a una misteriosa catena di eventi. Avrà modo così di incontrare diversi antenati deceduti, come la bisnonna Imelda e l'affascinante imbroglione Hector. Con quest'ultimo, poi, partirà alla volta di uno straordinario viaggio allo scopo di trovare Ernesto, guadagnarsi la benedizione della famiglia e tornare al Mondo dei Vivi prima che si troppo tardi. Al doppiare il protagonista Gael García Bernal. Nelle sale americane il 22 novembre 2017.

Molly's Game
dir. Aaron Sorkin
Attesissimo esordio alla regia del pluripremiato sceneggiatore Aaron Sorkin. Molly's Game sarà incentrato sulle vicende di Molly Bloom, una giovane sciatrice ed ex speranza olimpica divenuta imprenditrice di successo e quindi oggetto di indagini da parte dell'FBI. Protagonista della pellicola Jessica Chastain affiancata da Idris Elba, Kevin Costner e Michael Cera. 

The Beguiled
dir. Sofia Coppola
Con un cast di grandi star femminili: Nicole Kidman, Kirsten Dunst ed Elle Fanning; Sofia Coppola porterà nelle sale una delle sue pellicole più femministe, nuovo adattamento del romanzo di Thomas Cullinan, già approdato sul grande schermo per la direzione di Don Siegel nel 1971. Nel corso della guerra di Secessione, un caporale nordista, Jonathan McBurney, viene ferito e abbandonato sul territorio nemico. L'uomo viene raccolto da Emily, una bambina ospite di un collegio femminile diretto da una zitella miss Martha. Jonathan viene curato dalle premurose donne, ma è anche consapevole del fatto che, una volta guarito, dovrà essere consegnato ai Sudisti. Jonathan, unico uomo di casa, non ci ha messo molto ad attirare su di sé le simpatie delle ospiti del collegio. Stravedono per lui Martha ed Edwina, l'insegnante di francese. Nelle sale americane il 23 gennaio 2017.

The Glass Castle
dir. Destin Cretton
La miglior attrice agli Oscar in carica Brie Larson, torna a collaborare con il regista di Short Term 12, Cretton, per raccontare la storia vera della scrittrice Jeannette Walls. Una giovane ragazza, cresce con la sorella maggiore e con il fratello e la sorella minori in una famiglia disfunzionale, costantemente in fuga dall'Fbi. Vivendo in povertà, è guidata nella crescita dal geniale e ubriacone padre, che la distrae con storie magiche che la aiutano a evadere dalla disastrosa situazione familiare e dall'egoista madre anticonformista. Nel cast anche Naomi Watts e Woody Harrelson.


Film senza titolo
dir. Darren Aronofsky
Dopo il disastroso Noah, il regista nominato all'Oscar per Il cigno nero, Darren Aronofsky si prepara a tornare nelle sale con un nuovo misterioso progetto ancora senza titolo. Il film racconterà di una coppia che vede la propria relazione messa alla prova quando degli ospiti non attesi arrivano nella loro abitazione, sconvolgendo la loro tranquilla esistenza. Nel cast Jennifer Lawrence, Ed Harris, Domhnall Gleeson, Javier Bardem e Michelle Pfeiffer.


The Nightingale
dir. Jennifer Kent
Quello di Babadook (2014) è stato uno dei migliori esordi alla regia degli ultimi anni. La talentuosa regista australiana Jennifer Kent farà il suo ritorno nelle sale con una pellicola di tutt'altra tematica, ben distante dalle magnifiche tinte horror dipinte nel suo film d'esordio. The Nightingale sarà ambientato nella Tasmania del 1829, una giovane donna accompagnata da un aborigeno compie una viaggio in cerca della vendetta per la sua famiglia sterminata. 

Film senza titolo 
dir. Paul Thomas Anderson
Lo straordinario regista nominato all'Oscar per Vizio di Forma, Il petroliere, Magnolia e Boogie Nights, torna dopo tre anni nelle sale. Un ritorno che segnerà una reunion con il protagonista de Il petroliere, Daniel Day-Lewis. Scritto e diretto da Anderson, questo nuovo progetto ancora senza titolo sarà ambientato nella Londra degli anni '50, e sarà un dramma incentrato sul mondo della moda.

How to Talk to Girls at Parties
dir. John Cameron Mitchell
A sette anni di distanza dal suo rigoroso Rabbit Hole, John Cameron Mitchelle torna alle sue origini punk con una nuova delirante pellicola ambientata nella Londra dei tardi anni Settanta. Sull'onda dei Sex Pistols, ogni adolescente vorrebbe essere punk. Enn non è da meno e, venuto a conoscenza di una festa particolare, decide di parteciparvi per divertimento e per incontrare alcune ragazze arrivate dall'America. I suoi occhi si posano subito sull'enigmatica Zan e tra i due è passione a prima vista. Ben presto, però, scoprirà che le ragazze non sono altro che alieni provenienti da un'altra galassia, inviate sulla Terra per la preparazione di un misterioso rito di passaggio. Nel cast Elle Fanning e Nicole Kidman.

Weightless
dir. Terrence Malick
In seguito al documentario Voyage of Time: Life's Journey, Malick torna nelle sale con una nuova pellicola da lui scritta e diretta. Due triangoli amorosi si intersecano in una storia di ossessione sessuale e tradimento ambientata nella scena musicale di Austin, nel Texas. Nel cast per la seconda volta sotto la sua direzione Natalie Portman, Christian Bale e Cate Blanchett affiancati da Rooney Mara, Ryan Gosling, Benicio Del Toro, Michael Fassbender, Holly Hunter e Val Kilmer. Dal 17 marzo 2017 nelle sale americane.


Altri film degni di essere attesi: Lady Bird di Greta Gewig, Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve, La bella e la bestia di Bill Condon, Happy End di Michael Hanake. Zeroville di James Franco, The Kidnapping of Edgardo Mortara di Steve Spielberg, The Mercy di  James Marsh, My Cousin Rachel di Roger Michell, Wilson di Craig Johnson e Unicorn Store di Brie Larson.

Quali sono i vostri film più attesi del 2017? Ditelo nei commenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...