26 gen 2017

HOMELAND 6X02 "The Man In The Basement" - La Recensione

 Di Daniele Ambrosini

Il secondo episodio della sesta stagione di Homeland mantiene tutte le promesse fatte dal predecessore ed apre la strada ad una stagione potenzialmente eccezionale per la spy-story targata Showtime.

La trama inizia a farsi sempre più interessante: Quinn tenta ancora di resistere alle cure di Carrie mentre il suo ruolo all'interno dell'associazione During viene chiarito una volta per tutte; inoltre la causa contro Sekou arriva ad un patteggiamento che lui non vuole accettare in quanto innocente, dietro alla sua incriminazione c'è qualcosa di losco e Carrie è intenzionata a saperne di più. Sul versante opposto Dar Adal e Saul Berenson devono far fronte ad una questione delicata in Medio Oriente e colgono l'occasione per mettere alla prova il Presidente Eletto, che continua a dimostrarsi ostile alla CIA. 

Il primo episodio ha illustrato premesse ed il secondo ha impostato un narrazione accattivante ed inedita, dimostrando, a chi abbia avuto dei dubbi al termine della puntata precedente, che Homeland è ancora una grande serie, in grado di reinventarsi e di stupire lo spettatore, anche dopo sei ani di continui colpi di scena. Nello scorso episodio lamentavamo un po' la quasi mancanza di Carrie che ora torna ad essere protagonista assoluta, catalizzando ed essendo lei stessa motore dei principali eventi della puntata. Le premesse di una stagione ad altissimi livelli ci sono tutte: l'incontro/scontro tra i poteri forti del neo-presidente e della Central Intelligence Agency dovrebbe essere il punto centrale, con la complicata situazione mediorientale a fare da sfondo, mentre Carrie sarà anche  impegnata sul versante lavorativo a combattere contro Ray Conlin dell'FBI e su quello personale a rimettere in sesto Peter Quinn, che sembra intenzionato a riprendere il controllo della sua vita.

La narrazione è ormai avviata ma sarà il terzo episodio a determinare quale sarà l'andamento della stagione, con delle premesse così è lecito aspettarsi grandi cose. L'appuntamento è a questa domenica quando andrà il onda "The Covenant", terzo imperdibile appuntamento di Homeland 6. 

VOTO: 8/10

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...