11 gen 2017

Michael Keaton sarà onorato dalla Society of Camera Operators

Di Gabriele La Spina

Non sarà stato il suo anno con la comunque applaudita performance in The Founder, ma è sicuro che Michael Keaton ha subito un'incredibile rinascita artista. Dallo straordinario successo di Birdman (2014) a Il caso Spotlight (2015), Keaton è ritornato in auge tra i migliori interpreti della sua generazione. Nonostante un Oscar che stenta ad arrivare, in questa stagione l'attore sarà onorato dalla Society of Camera Operators con il Governor’s Award.


Oltre a l'annuncio dell'onorificenza per Keaton, la SCO ha annunciato anche le nomination per le due categorie dell'award dedicato alla sezione dei cameraman. La consegna del premio a Keaton e il proclamo degli altri vincitori, avverrà per la cerimonia di premiazione che avrà luogo il prossimo 11 febbraio.

Camera Operator of the Year – Film:
Stephen Campanelli, “Sully”
David Emmerichs, “Nocturnal Animals”
Mark Goellnicht, “Hacksaw Ridge”
Petr Hlinomaz, “Manchester by the Sea”
Jacques Jouffret, “Deepwater Horizon”
Ari Robbins, “La La Land”

Camera Operator of the Year – Television:
Andrew Mitchell, “The People v. OJ Simpson: American Crime Story”
Ben Semanoff and Bruce MacCallum, “The Night Of”
Steven Matzinger and Greg Smith, “Westworld”
Bob Gorelick, “Stranger Things”
Aaron Medick, “Mr. Robot”
Sean Savage, “Game of Thrones”


Fonte: Variety

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...