19 gennaio 2017

Predizioni Oscar 2017: Miglior Sceneggiatura Originale (Finali)

Di Daniele Ambrosini

Manca solo qualche giorno all'annuncio delle candidature all'Oscar e nelle categorie dedicate alle sceneggiature ottimi film che hanno emozionato il pubblico e convinto la critica stanno lottando per un posto nella cinquina finale. Tra le sceneggiature originali sarà una sfida a 3 tra La La Land, Manchester by the Sea e Hell or High Water.

Questi film infatti sono stati i protagonisti della categoria ai premi della critica ed hanno poi ottenuto una candidatura ai Critics' Choice Awards, ai Golden Globe, ai Bafta e ai Writers Guild Awards. Se al momento è difficile sbilanciarsi e tentare di predire un vincitore, è però altamente probabile che questi tre film ottengano una nomination il prossimo 24 Gennaio. Gli unici premi di peso ad aver annunciato i loro vincitori al momento sono i Critics' Choice, che hanno assegnato il riconoscimento alla sceneggiatura originale in ex-aequo a Manchester by the Sea e La La Land, ed i Golden Globe dove ha trionfato il film di Chazelle; nei circoli della critica c'è stato un certo equilibrio nell'assegnazione dei premi a questi tre film, con qualche riconoscimento andato a Moonlight che agli Oscar concorrerà come sceneggiatura non originale.

Gli altri due posti della cinquina dovrebbero essere occupati da The Lobster, autentica sorpresa dei premi della critica, e da 20th Century Women, che sebbene abbia perso quotazioni per le sue interpreti resta un valido contendente per la sceneggiatura. Virtualmente il film di Mike Mills è quello più a rischio non avendo ricevuto nomination importanti, soprattutto a causa di Moonlight e Loving che sia i Bafta che i WGA considerano Original, al contrario degli Oscar.

Tra le possibili sorprese il nuovo classico Disney Zootropolis che potrebbe ottenere una candidatura, un anno dopo Inside Out, divenendo così il nono film animato ad essere nominato in categoria, tutti i predecessori sono film targati Disney/Pixar perciò Zootropolis sarebbe il primo classico candidato per la scrittura. Sebbene molto quotata a inizio stagione, soprattutto grazie al premio ricevuto a Venezia, la sceneggiatura di Jackie sembra quasi definitivamente fuori dalla cinquina finale, lasciando al film di Pablo Larrain solo la candidatura per Natalie Portman e a qualche categoria tecnica.


I Pronostici:

Damien Chazelle "La La Land"
Kenneth Lonergan "Manchester by the Sea"
Taylor Sheridan "Hell or High Water"
Yorgos Lanthimos, Efthimis Filippou "The Lobster"
Mike Mills "20th Century Women"

Le Alternative:

Byron Howard, Jared Bush, Rich Moore, Josie Trinidad, Jim Reardon, Phil Johnston e Jennifer Lee "Zootropolis"
Noah Oppenheim "Jackie"
Nicholas Martin "Florence Foster Jenkins"
Matt Ross "Captain Fantastic"
Paul Laverty "I, Daniel Blake"
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...