11 mar 2017

BATES MOTEL 5X03 "Bad Blood" - La Recensione

Di Daniele Ambrosini

Il terzo episodio della stagione finale di Bates Motel riprende dallo scioccante colpo di scena che aveva concluso la puntata precedente, ed arrivati a questo punto inizia ad essere sempre più importante il rapporto che Norman ha sviluppato con la madre, che diventa a tutti gli effetti la linea narrativa principale ma che, nonostante fossimo preparati ad addentrarci nei meandri della mente del proprietario del Bates Motel già dalla prima stagione, al momento è ancora un po' straniante.
La morte di Norma è l'elemento scatenante della sempre più evidente pazzia di Norman, che ormai convive con la sua seconda personalità in modo intermittente: a volte queste interagiscono, altre volte Norman non ha memoria di ciò che Norma ha fatto alle sue spalle. L'elemento straniante è costituito proprio da questo cambio di prospettiva, infatti in scena a condividere il ruolo di Norma sono Vera Farmiga e Freddie Highmore, in un'insolita versione bionda. Insomma, Norman è a tutti gli effetti anche Norma, ma è difficile accettare che Highmore ricopra lo stesso ruolo della Farmiga, nella stessa scena per di più. Sicuramente questo aspetto verrà gestito meglio in futuro. 

Chick riesce a convincere Norman a farlo restare con lui per aiutarlo, ormai sa di Norma quindi il ragazzo acconsente; nel frattempo Caleb è ancora legato nel seminterrato e, se Norma è decisa a volersi prendere la sua vendetta, Norman è all'oscuro finchè Chick, forse mosso dalle stesse intenzioni, non lo avverte. La risoluzione finale di questa vicenda rappresenta un punto cruciale per la sempre più delicata psicologia del protagonista, che è diviso tra quello che pensa essere il volere della madre e la conservazione della sua innocenza, per la prima volta il personaggio di Norman si ritrova in una situazione potenzialmente violenta senza avere un black out. Il tutto si chiude con un colpo di scena inevitabile ma forse un po' forzato.

Altri due personaggi sono destinati ad essere sempre più importanti nel corso della stagione: lo sceriffo Romero e Madeleine Loomis. A loro sono dedicate delle sezioni piuttosto importanti all'interno dell'episodio, sebbene la maggior parte dell'azione scenica sia contenuta tra le mura di casa Bates, che acquisiranno un'importanza sempre maggiore con gli sviluppi dei prossimi episodi. Ed a proposito di personaggi importanti, all'appello manca ancora Marion Crane.

VOTO: 7,5/10



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...