18 aprile 2017

Harlots 1x01 e 1x02 - La recensione

Di Edoardo Intonti

Il problema, nel realizzare una serie ambientata nel XVIII secolo, sopratutto se incentrata sulla classe sociale più interessante di quel periodo (nobiltà, monarchia, alta borghesia) è sostanzialmente il riuscire a dimostrare il lusso assoluto di quell'epoca. Parrucche, abiti, ambienti, oggetti di scena devono essere assolutamente impeccabili in ogni puntata, che come ogni serie storica, costituisce l'elemento caratterizzante del format in sè. Se non disponendo di un budget quasi infinito, diventa facile cadere nel ridicolo o far cadere la sospensione di incredulità dello spettatore, che realizzerà di non trovarsi davanti ad un veritiero tableau vivant, bensì davanti ad una pallida imitazione.


Facendo una piccola digressione, serie come Dowton Abbey, Game of Thrones, Penny Dreadful e recentemente anche parte di Taboo, riescono in questa impresa. Il XVIII secolo è però così caratteristico e specifico, che diventa subito palese quando si ha davanti una contraffazione, cosa che la serie di canal plus Versailles riesce a compensare grazie alle ambientazioni originali nel palazzo reale omonimo, ma che per sfortuna di Harlots non è sempre questo il caso.

Harlots è un prodotto divertente, probabilmente incredibilmente dispendioso, forse troppo per una produzione Hulu, che non riuscendo sempre a compensare con ambientazioni credibili e cambi di costume, si tiene in piedi grazie ad una storyline interessante sebbene non rivoluzionaria.
Ci sono due bordelli in competizione, uno più "popolare", gestito da Margaret Wells (Samantha Morton) ed uno più socialmente elevato da Lydia Quigley (Lesley Manville). Ovviamente le due parti sono in lotta tra di loro, con tanto di sabotaggi scorretti e compravendita della verginità delle ragazze.


Per essere una serie sul mercato del sesso si poteva osare a mostrare di più, mentre invece si è tentato di realizzare un prodotto intermedio non pienamente soddisfacente. Detto questo, Harlots intrattiene, è ben scritto, ben recitato degno dei un'ora alla settimana della vostra attenzione, sopratutto se amate le serie in costume e gli intrecci di corte stile Le relazioni pericolose.


VOTO: 7/10


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...