27 apr 2017

Il nuovo prologo di 'Alien: Covenant' mostra cosa è accaduto dopo 'Prometheus'

Di Gabriele La Spina

Un nuovo video promozionale da poco rilasciato dalla 20th Century Fox, in vista dell'ormai imminente uscita di Alien: Covenant, svela per la prima volta il destino del Dr. Elizabeth Shaw, interpretato da Noomi Rapace, e di David, il sintetico impersonato da Michael Fassbender, entrambi reduci dalle peripezie affrontate in Prometheus, primo capitolo della new wave di Alien.



Ambientato in un futuro prossimo, Prometheus raccontava di un team di ricercatori di un ente corporativo che scopre una traccia che porta direttamente alle origini e alla prima comparsa del genere umano sulla Terra. Ciò che si ritrovano tra le mani, però, li conduce in un viaggio in una zona remota e oscura dell'universo, dove dovranno scontrarsi con qualcosa che minaccia la sopravvivenza di tutta l'umanità. In Covenant troviamo i membri dell'equipaggio della navicella spaziale il cui nome dà il titolo al film, incaricati di colonizzare un pianeta lontano, pensano di arrivare in un paradiso. A destinazione, scopriranno di essere di fronte a un mondo oscuro e pericoloso il cui solo abitante è David, un androide sopravvissuto alla spedizione Prometheus.

Nel cat ritroviamo Michael Fassbender e Noomi Rapace insieme a Katherine Waterston, Danny McBride, Demián Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo, Callie Hernandez e Billy Crudup e James Franco.

Alien: Covenant arriverà nelle nostre sale l'11 maggio (negli USA il 12 maggio), già dal materiale promozionale promette di rievocare le atmosfere del primo Alien, andate perdute nel salto generazionale di Prometheus.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...