1 aprile 2017

Un nuovo video dal CinemaCon svela il collegamento tra 'Alien: Covenant' e 'Prometheus'

Di Gabriele La Spina

Nelle scorse settimane 20th Century Fox ha quasi sovraccaricato il web di materiale promozionale legato all'atteso nuovo capitolo della saga scifi iniziata da Ridley Scott, e il colosso della distribuzione americana non è stato da poco due giorni fa al CinemaCon di Las Vegas dove ha mostrato un filmato che spiega il tanto discusso, e finora segreto, collegamento tra Alien: Covenant e il predecessore Prometheus, effettivo prequel di Alien del 1979, di cui Covenant è ufficialmente una continuazione.

Probabilmente qualcuno ha erroneamente tradotto Covenant come il remake del classico di Scott, e ben pochi avevano compreso che fosse la continuazione della saga reinventata nel 2012. Il filmato mostrato chiarisce proprio questo dubbio. Alla fine di Prometheus avevamo lasciato Elizabeth e David fuggire con una navicella, a giudicare dal filmato mostrato al CinemaCon, sembra che i due siano arrivati a destinazione sani e salvi, per poi essere accolti da una numerosissima equipe di ingegneri. Si vede David, di cui era rimasta soltanto una testa, tornare di nuovo operativo con un corpo completo, e viene visto osservare la folla che anima la nave dove vengono accolti. Ed è allora che si vede la suddetta nave sganciare delle bombe. "Gli dei hanno respinto l'umanità poiché crudele, debole e piena di avidità", dice David, "E' una specie che muore, in continua ricerca della resurrezione. Così lasciano la terra per sempre. Il loro potere è un'illusione. Essi non meritano di ricominciare, e io non ho intenzione di lasciarglielo fare."

Noomi Rapace non appare nel filmato, anche se è confermato che la vedremo in Covenant.


Ambientato in un futuro prossimo, Prometheus raccontava di un team di ricercatori di un ente corporativo che scopre una traccia che porta direttamente alle origini e alla prima comparsa del genere umano sulla Terra. Ciò che si ritrovano tra le mani, però, li conduce in un viaggio in una zona remota e oscura dell'universo, dove dovranno scontrarsi con qualcosa che minaccia la sopravvivenza di tutta l'umanità. In Covenant troviamo i membri dell'equipaggio della navicella spaziale il cui nome dà il titolo al film, incaricati di colonizzare un pianeta lontano, pensano di arrivare in un paradiso. A destinazione, scopriranno di essere di fronte a un mondo oscuro e pericoloso il cui solo abitante è David, un androide sopravvissuto alla spedizione Prometheus.

Nel cat ritroviamo Michael Fassbender e Noomi Rapace insieme a Katherine Waterston, Danny McBride, Demián Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Carmen Ejogo, Callie Hernandez e Billy Crudup e James Franco.

Alien: Covenant arriverà nelle nostre sale l'11 maggio (negli USA il 12 maggio), e già dal suo nuovo trailer promette di rievocare le atmosfere del primo Alien, andate perdute nel salto generazionale di Prometheus.


Fonte: The Wrap



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...