19 maggio 2017

Predizioni Emmy 2017: Miglior attore non protagonista in una serie drammatica

Di Simone Fabriziani

In attesa delle cinquine televisive scelte dalla Television Academy il prossimo 13 Luglio 2017, tra le categoria nella sezione drama più interessanti da analizzare c'è senza dubbio quella del miglior attore non protagonista, al momento agguerritissimo ma con un frontrunner della vigilia ben delineato.

A dare forma alla cinquina della Redazione svetta il magnifico e camaleontico John Lithgow in The Crown, indimenticabile e burbero Winston Churchill  già vincitore per il ruolo del SAG, ma ad accerchiarlo c'è l'inossidabile Jonathan Banks di Better Call Saul, ancora a mani vuote sin dai tempi della quarta stagione del fenomeno televisivo Breaking Bad. A completare la cinquina pronosticata anche i magnifici Ed Harris e Jeffrey Wright per la serie evento della HBO Westworld (si cancelleranno però a vicenda i voti se candidati entrambi?), il già vincitore Jon Voight per Ray Donovan e la sorpresa dello scorso anno Michael Kelly per House of Cards, in attesa della quinta stagione a fine mese.

Tra le alternative non sottovalutiamo però David Harbour per Stranger Things, l'acclamato Ron Cephas Jones per la serie NBC This Is Us e il malefico Jeffrey Dean Morgan per la serie pop di culto The Walking Dead.

Predizioni:
Jonathan Banks, "Better Call Saul"
Ed Harris, "Westworld"
Michael Kelly, "House of Cards"
John Lithgow, "The Crown"
Jon Voight, "Ray Donovan"
Jeffrey Wright, "Westworld"

Alternative:
David Harbour, "Stranger Things"
Ron Cephas Jones, "This Is Us"
Frank Langella, "The Americans"
Ben Mendelsohn, "Bloodline"
Jeffrey Dean Morgan, "The Walking Dead"
Christian Slater, "Mr. Robot"

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...