24 maggio 2017

Prima immagine di Willem Dafoe nei panni di Vincent Van Gogh in 'At Eternity’s Gate'

Di Gabriele La Spina

Ricorderete tutti la sua interpretazione di Pier Paolo Pasolini nel discusso biopic di Abel Ferrara del 2014, tuttavia Willem Dafoe sembra ancora molto interessato a impersonare pesi massimi della storia, e lo conferma con At Eternity’s Gate, nuova pellicola di Julian Schnabel, sul tormentato pittore Vincent Van Gogh.



Il film seguirà un punto di vista in prima persona, seguendo un Van Gogh isolato che vaga per la campagna, desideroso di qualcuno che possa comunicare con lui trattandolo come una persona normale. Schnabel ha voluto girare il film ad Arles, dove Dafoe ha camminato con una camera in mano e vedendo i suoi piedi muoversi attraverso il paesaggio. Ci saranno presto ulteriori riprese in esterni a Arles e Auvers-sur-Oise, in Francia, dove Van Gogh visse e dipinse alla fine della sua troppo breve vita. 

Schnabel ha scritto anche la sceneggiatura insieme assieme a Jean-Claude Carriere. La storia si incentrerà sul periodo che Van Gogh ha trascorso in Arles e Auvers-sur-Oise, in Francia: il set sarà allestito proprio in territorio francese.

Il regista e l'attore sono attualmente a Cannes per trovare altri finanziamenti per la pellicola e un'eventuale distribuzione per il 2018.


Fonte: Indiewire

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...