10 giugno 2017

Sofia Coppola, Denis Villeneuve ed altri registi svelano i loro film preferiti del XXI secolo

Di Simone Fabriziani

Stilare una classifica dei propri film preferiti è una impresa colossale per ogni appassionato o cinefilo che si rispetti; chiedere a dei professionisti del settore cinematografico le loro preferenze diventa invece un'operazione ancora più complessa e divertente. Proprio per questo il New York Times ha chiesto ad alcuni registi contemporanei le loro scelte per il meglio della settima arte dal 2000 ad oggi.
Ad essere interpellati sulla spinosa questione cineasti del calibro di Sofia Coppola, Denis Villeneuve, Antoine Fuqua, Alex Gibney Paul Feig e Brett Ratner ; moltissimi ti grandi titoli tirati in ballo, ma a presenziare nelle classifiche dei sei registi è il capolavoro di Jonathan Glazer Under the Skin, presentato con poca fortuna di pubblico e critica alla Mostra d'arte cinematografica di Venezia 2014, ma poi prontamente rivalutato negli anni seguenti. Il film con una aliena Scarlett Johansson  domina le classifiche di cui fanno parte  anche titoli come Non è un paese per vecchi, The Master, Il petroliere, Eternal Sunshine of the Spotless Mind, Dogtooth e Grizzly Man.

Ecco la classifica personale di Sofia Coppola:

“Force Majeure” (2014)
“The White Ribbon” (2009)
“The Savages” (2007)
“Head-On” (2005)
“Daddy’s Home” (2015)
“Under the Skin” (2014)
“The Incredibles” (2004)
“Together” (2001)
“Grizzly Man” (2005)
“Ida” (2014)
“Fish Tank” (2010)
“Ex Machina” (2015)


Di seguito le scelte di Denis Villeneuve:

“No Country For Old Men” (2007)
“There Will Be Blood” (2007)
“Children of Men” (2006)
“Inception” (2010)
“Amores Perros” (2001)
“Dogville” (2004)
“Under the Skin” (2014)
“A Prophet” (2010)
“Dogtooth” (2010)


Sul sito del New York Times per le classifiche complete degli altri autori.


FONTE: IndieWire
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...