19 luglio 2017

I Sondaggi: I migliori attori del 21° secolo agli Oscar secondo voi

Di Alfredo Di Domenico

Dopo aver decretato le migliori attrici del 21° secolo , attraverso il nostro gruppo Facebook, siamo passati agli attori. Anche in questa categoria c'è stata una varietà incredibile di personaggi, alcuni dei quali già passati alla storia, abbiamo avuto re, dittatori, attori del cinema muto, personaggi eccezionali e performance al limite dell'umano, attori che si sono spinti ben oltre il semplice ritrarre e che si sono calati anima e corpo nel loro personaggio.

Partendo proprio da quest'anno a ricevere l'Oscar, secondo voi, ci doveva essere Viggo Mortensen di Capitan Fantastic sebbene il reale vincitore, Casey Affleck, ha trovato comunque notevoli consensi.
In molti sono d'accordo sul tono riparatore del suo Oscar, ma il nome di  Leonardo DiCaprio è stato comunque il più quotato, al di là di tutto sua performance in The Revenant è stata eccellente. Grandi consensi anche Michael Fassbender in Jobs. Ad Eddie Redmayne  avete anteposto la brillante performance Michael Keaton in Birdman del 2015, confermato invece Matthew McConaughey per Dallas Buyers Club.  Il terzo Oscar di Daniel Day Lewis proprio non ci voleva secondo i vostri voti e avete optato per un magnifico Joaquin Phoenix in stato di grazia in The Master del 2013. Nel 2012 c'è stato un vero e proprio ammutinamento giacché Michael Fassbender è stato votato pur non essendo stato nominato, la sua performance in Shame è stata preferita a tutte le altre presenti nella cinquina ufficiale. Non tenendo conto di ciò Jean Dujardin viene riconfermato attore dell' anno.

Chiudiamo la prima parte della decade si chiude con il rinnovato trionfo di Colin Firth ne Il discorso del Re. E sempre Colin Firth ad essere preferito anche nel 2010 con il film di Tom Ford a Single Man con preferenze quasi assolute. Tra il 2009 e il 2006 il vostro gradimento incrocia quello del'Academy riconfermando le vittorie di Sean Penn per Milk, il secondo Oscar per Daniel Day-Lewis ne Il petroliere, un malefico Forest Whitaker ne L'ultimo re di Scozia e l'indimenticabile Philip Seymour Hoffman in Capote. Jamie Foxx nel 2005 viene soppiantato dalla memorabile performance di DiCaprio in The Aviator che vine preferito per la seconda volta. Bill Murray di Lost in Translation trionfa su Sean Penn di Mystic River solo per un punto mentre Adrien Brody de Il pianista del 2003 è il vincitore assoluto della sua annata. Protagonista assoluto dei primi due anni del nuovo millennio è l'australiano Russell Crowe con A Beutiful Mind del 2002 e il Gladiatore del 2001, in quest'ultima occasione ex equo con Tom Hanks di Cast Away

In 17 anni per la metà delle volte avete appoggiato la scelta dell' Academy concordando, nella maggior parte del casi , in maniera univoca, caso a parte per Fassbender preferito a tutti gli altri pur non essendo stato candidato. Tra gli attori più nominati in questi anni troviamo Leonardo DiCpario, Sean Penn e Philip Seymour Hoffman con ben 4 nomination a testa e Daniel Day Lewis, con 3 nomination e 2 vittorie. Leonardo DiCaprio, Colin Firth e Russel Crowe sono gli unici secondo voi che avrebbero meritato due vittorie.

Qui di seguito i risultati con le reali scelte degli Oscar, da voi confermate, in grassetto:
2001 Russell Crowe - Il gladiatore / Tom Hanks - Cast Away
2002 Russell Crowe - A Beutiful Mind
2003 Adrien Brody  -The Pianist
2004 Bill Murray - Lost in translation
2005 Leonardo DiCaprio  - The Aviator
2006 Philip Seymour Hoffman - Capote
2007 Forest Whitaker  - L'ultimo re di Scozia
2008 Daniel Day Lewis  - Il petroliere
2009 Sean Penn - Milk
2010 Colin Firth - A single man
2011 Colin Firth - Il discorso del re
2012 Jean Dujardin - The Artist / Michael Fassbender - Shame (non candidato)
2013 Joaquin Phoenix - The Master
2014 Matthew McConaughey - Dallas Buyers Club
2015 Michael Keaton - Birdman
2016 Leonardo DiCaprio - The Revenant
2017 Viggo Mortensen - Capitan Fantastic
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...