30 luglio 2017

Il regista di 'American Crime Story: Katrina' annuncia lo stallo della produzione della serie antologica

Di Simone Fabriziani

Il secondo capitolo televisivo della serie antologica American Crime Story dedicato alla tragedia dell'uragano Katrina del 2004 è attualmente in "stallo", almeno secondo le parole del regista Anthony Hemingway, intervistato i giorni scorsi in occasione del tour estivo per la Television Critics Association.
American Crime Story: Katrina è cosi un progetto attualmente stagnante per la emittente statunitense FX, che negli anni precedenti ha prodotto e trasmesso tutte le creazioni per il piccolo schermo di Ryan Murphy, compresa la premiatissima prima stagione Il caso O.J. Simpson. Nonostante il coinvolgimento precoce di alcuni interpreti come Annette Bening, Dennis Quaid e Matthew Broderick, voci vicine a al regista e alla produzione affermano che il motivo dello stallo attuale è la volontà di Murphy di concentrarsi su quello che, a tutti gli effetti, è divenuto il secondo capitolo della seria antologica in uscita su FX nei primi mesi del 2018, The Assassination of Gianni Versace con Penelope Cruz, Ricky Martin e Edgar Ramirez. Una eventuale quarta stagione di American Crime Story sarà per ora dedicata allo scandalo di Monica Lewinsky che fece tremare la poltrona di Bill Clinton negli anni '90.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...