26 agosto 2017

'American Horror Story: Cult': Ryan Murphy parla della stagione e del ritorno di Jessica Lange

Di Edoardo Intonti

Ormai ci siamo: Il prossimo 5 settembre American Horror Story ricomincerà, e finalmente verrà svelati il significato dietro i vari teaser trailer e la nuova campagna pubblicitaria dei clown. Per rendere l'attesa ancora più snervante Ryan Murphy ha recentemente rilasciato un'intervista specificamente riguardo a Cult, e alla possibile rinascita del franchise.

Murphy ha infatti regalato qualche piccola indiscrezione su qualcuno dei personaggi coinvolti nella settima stagione, nonché sul tema generale della stagione. L'obiettivo è rappresentare come persone dalla grande personalità possano diventare leader di culti e sette. Per spiegarlo meglio vedremo direttamente alcuni dei leader più famosi di sette americane, tra cui Jim Jones, Andy Warhol, Davis Koresh e Charles Manson (tutti interpretati da Evan Peters in aggiunta al suo nuovo personaggio originale Kyle).
Nonostante l'idea di partenza fosse stata le lezioni americane, questa non sarà il tema centrale della stagione, che anzi non si schiererà a favore ne di Hillary Clinton e ne del presidente Trump. Scopriamo inoltre che uno dei motivi di tante api nei promo, è data dalla professione del personaggio di Billy Eichner, che sarà un apicoltore. Emma Roberts invece sarà presente in un solo episodio nel ruolo di una giornalista avversaria al personaggio di Adina Porter.
Sempre per un episodio, sappiamo che farà il suo debutto Lena Dunham, interpretando Valerie Solanos, la femminista che tentò di uccidere Warhol.

Una stagione densa di realtà, sociologia e storicità, priva di alcun elemento paranormale. Muprhy conclude dichiarando di essere abbastanza sicuro del ritorno nel franchise di Kathy Bates e della fan favourite Jessica Lange.

Fonte: The Hollywood Reporter
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...