3 agosto 2017

'Disjointed': Kathy Bates nelle prime immagini dalla nuova serie Netflix

Di Gabriele La Spina

Se la dipartita da American Horror Story vi farà sentire terribilmente la sua mancanza, ci pensa Netflix a soddisfare la vostra daily dose di Kathy Bates, e mai metafora sarebbe stata più adatta. In pieno stile L'erba di Grace, la mitica protagonista di Misery non deve morire veste i panni di un'improbabile coltivatrice di marijuana in Disjointed. Niente a che fare però con serie come Narcos, perché si tratta di una sit-com in piena regola.

Creata da David Javerbaum e Chuck Lorre, quest'ultimo il papà di grandi successi del piccolo schermo come The Big Bang Theory e Mom, la serie sarà incentrata sul personaggio di Ruth Whitefeather Feldman, interpretato dalla Bates, una vera e propria leggenda della cannabis, che impiega il figlio appena laureato e un team di giovani "budtenders", per aiutarla a gestire un importante giro di marijuana a Los Angeles.

Accanto alla Bates vedremo nel cast anche Aaron Moten, Tone Campana, Dougie Baldwin e Michael Trucco. Disjointed (Sconnesso) sarà composta da 20 episodi che approderanno il 25 agosto su Netflix.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...