9 agosto 2017

Jennifer Lawrence racconta l'inferno psicologico per interpretare la protagonista in 'Madre!'

Di Simone Fabriziani

A poco più di un mese dall'uscita nelle sale statunitensi, il misterioso horror Madre! scritto e diretto da Darren Aronofsky sbarcherà prima in concorso alla Mostra d'arte cinematografica di Venezia 74, poi nella lineup ufficiale del Toronto International Film Festival, vetrine privilegiate per tutti quei titoli a caccia di riconoscimenti a fine anno.
Nella esclusiva cover di settembre di Vogue il regista di Requiem for a Dream e Il cigno nero e la protagonista Jennifer Lawrence raccontano il duro processo psicologico e fisico che ha portato sul grande schermo le parole scritte da Aronofsky: una coppia vede rompere la propria esistenza tranquilla quando degli ospiti inattesi creano un caos inaspettato. Mix atmosferico e,forse, tematico tra "Il cigno nero"e il cult Rosemary's Baby, Madre! è "un film realistico sulla relazione affettiva, amorosa e di coppia, ma con delle allegorie dietro"secondo le parole del regista, "Persone diverse vedranno il film con con occhi e prospettive diverse; sono sempre stato influenzato da quei titoli di cui se ne parla anche giorni dopo la visione".
Jennifer Lawrence racconta invece il "luogo oscuro dove non era mai andata, con la paura di non riuscire più ad uscirne fuori" per interpretare la controparte femminile a fianco di Javier Bardem; in una delle sequenze la costola dell'attrice si è addirittura slogata a causa della frequente e troppo intensa iperventilazione; le riprese si sono dovute fermare temporaneamente per permettere alla Lawrence di usare una gran quantità di ossigeno da aspirare in un tubo.
Madre! arriverà nelle sale italiane il 28 settembre 2017 ed il cast. oltre a Bardem e alla Lawrence, include Michelle Pfeiffer, Ed Harris, Domnhall Gleeson e, in una piccola parte, Kristen Wiig.

Fonte: IndieWire
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...