14 agosto 2017

Shonda Rhimes lascia la ABC e passa a Netflix

Di Gabriele La Spina

Una mossa del tutto inaspettata quella della show runner che nella ABC ha trovata la perfetta casa per i suoi drammi televisivi. Quale sarebbe stato infatti il destino di Shonda Rhimes se non fosse stato per il gigantesco network americano? Poco importa alla sceneggiatrice e regista afroamericana, creatrice del prolisso Grey's Anatomy e del novizio Le regole del delitto perfetto, che in un accordo shock avrebbe lasciato a ABC per passare al colosso dello streaming Netflix.

Un sodalizio, quello tra Shondaland (casa di produzione della Rhimes) e la ABC, che è durato per 15 anni. Le nuove serie dell'etichetta verranno d'ora in poi però prodotte per Netflix. "Shonda Rhimes è una delle più grandi narratrici della storia televisiva", dichiara Ted Sarandos, dandole il benvenuto nella numerosa famiglia di Netflix. L'inserimento della Rhimes, continua il vicedirettore di Netflix, contribuirà alla realizzazione di una specifica visione per l'evoluzione della compagnia, "Netflix rappresenta uno spazio senza paure per i creativi".

Le passate stagioni di Grey's Anatomy, Le regole del delitto perfetto e Scandal sono sempre state parte del catalogo di Netflix USA, a dimostrazione del grande amore dell'azienda per la Rhimes. È fatto certo che gli spin-off in cantiere delle più celebri serie della Rhimes saranno in futuro parte della produzione Netflix, ma quale sarà il destino di serie come Grey's Anatomy ormai giunta alla sua 14ª stagione? Se la serie andrà in onda questo autunno su ABC, ma la migrazione verso Netflix non è del tutto certa.

Fonte: Variety
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...