29 agosto 2017

Zurich Film Festival: Andrew Garfield premiato con il Golden Eye award

Di Gabriele La Spina

Reduce da un brillante 2016 dove è stato protagonista dell'ultimo film di Martin Scorsese, Silence, e del film di Mel Gibson, La battaglia di Hacksaw Ridge, che gli è fruttato una nomination agli Oscar, Andrew Garfield si è dimostrato in poco tempo come un interprete di rara intensità e l'ulteriore conferma è avvenuta quest'anno in teatro a Broadway, dove è stato protagonista del revival di Angels in America. Quest'anno sarà in sala con il melò Breathe, e lo Zurich Film Festival ha ben pensato di riconoscere il talento di Garfield con il premio Golden Eye.

Il film di  Andy Serkis, di prossimo debutto sia al festival di Zurigo sia in quello di Toronto, racconta la storia di Robin, un ragazzo affascinante, brillante e avventuroso. La sua vita prende però una piega drammatica quando, a causa della poliomielite, rimane paralizzato. Contro tutte le avvertenze, la moglie Diana (Claire Foy) lo porta a casa, continuando a fargli vivere una vita libera e senza la prigione della sofferenza. Si tratta di una grande prova per Garfield, secondo i co-direttori del festival che hanno scelto di premiarlo con il Golden Eye award, che lo conferma come uno dei migliori interpreti della sua generazione.

Breathe verrà presentato a Zurigo il 6 ottobre, ma ancor prima l'11 settembre a Toronto. Garfield è il secondo attore annunciato tra gli onorati, dopo Glenn Close che verrà premiata con il Golden Icon award per la sua performance in The Wife, di prossimo debutto a Zurigo. Il festival si svolgerà dal 28 settembre all'8 ottobre.

Fonte: Variety
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...