26 settembre 2017

'A Ciambra' è la scelta dell'Italia per il miglior film straniero agli Oscar 2018

Di Gabriele La Spina

Tra gli ultimi paesi del globo ad aver selezionato il proprio titolo, l'Italia ha alla fine optato per il film di Jonas Carpignano. A Ciambra rappresenterà infatti il nostro paese nella corsa alla long list per il miglior film straniero dei prossimi Oscar. Una categoria agguerritissima quest'anno dove per la maggior parte saranno protagonisti titoli dei maggiori festival europei come Cannes e Berlino.

Presentato a Cannes, e inoltre prodotto da Martin Scorsese, A Ciambra racconta la storia di ha Pio, un quattordicenne della comunità rom che beve, fuma ed è uno dei pochi in grado di integrarsi tra le varie realtà del luogo: gli italiani, gli immigrati africani e la sua gente. La sparizione di suo fratello lo costringe a crescere.
Il film ha così trionfato su i 14 titoli italiani distribuiti sul territorio dall'1 ottobre 2016 al 30 settembre 2017: Cuori puri, L'equilibrio, Una famiglia, Fortunata, Gatta cenerentola, Ho amici in paradiso, L'ora legale, L'ordine delle cose, Sicilian Ghost Story, La stoffa dei sogni, La tenerezza, Tutto quello che vuoi e La vita in comune.

Lo scorso anno l'Italia non è riuscita a rientrare nella cinquina del miglior film straniero con il suo rappresentante Fuocoammare, di Gianfranco Rosi, tuttavia rientrato nella categoria del miglior documentario. Quest'anno dovrà fronteggiare titoli di enorme impatto come 120 battiti al minuto di Robin Campillo (Francia), The Square di Ruben Östlund (Svezia) e Una donna fantastica di Sebastian Leilo (Cile). Scopriremo le nomination agli Oscar 2018 il prossimo 23 gennaio.

Fonte: La Repubblica
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...