18 settembre 2017

'Per primo hanno ucciso mio padre': il film di Angelina Jolie rappresenterà la Cambogia agli Oscar 2018

Di Simone Fabriziani

Le fonti sembrano attendibili, ed è dunque ufficiale che l'applaudito Per primo hanno ucciso mio padre rappresenterà la Cambogia ai prossimi Academy Awards del 2018. Sarebbe solamente la sesta volta che la nazione asiatica concorrerebbe per la statuetta al miglior film straniero.

Seppur diretto da Angelina Jolie, "First They Killed My Father" è recitato esclusivamente nella lingua cambogiana, mentre i i crediti di produzione appartengono anch'essi allo stato asiatico; le carte in regola per una qualifica al film straniero ci sono, ed è convinto di farcela Ted Sarandos, presidente della programmazione di Netflix, piuttosto confidente sulle possibilità da statuetta per il quarto film dietro la macchina da presa della star vincitrice dell'Oscar per Ragazze interrotte.

Disponibile su Netflix già dal 15 settembre, "Per primo hanno ucciso mio padre"è lo spietato ritratto di una Cambogia dominata dai sanguinari Khmer Rossi raccontato attraverso gli occhi di Loung Ung, ora attivista di spicco e scrittrice di successo, le cui parole scritte hanno ispirato il "passion project" della Jolie dietro la macchina da presa.

Fonte: Deadline

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...