13 ottobre 2017

L'Academy si riunirà per decidere se estromettere Harvey Weinstein dalla membership

Di Simone Fabriziani

Intervistato da The Hollywood Reporter, il membro dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences e Presidente dell'AMPAS dal 2005 al 2009 Sid Ganis è il primo a soppesare le implicazioni dello scandalo Weinstein e le conseguenze che ciò potrebbe avere all'interno della membership più influente del sistema hollywoodiano.
Ganis afferma all'Hollywood Reporter:

Nonostante noi membri dell'industria siamo sempre stati combattivi nei confronti dei suoi progetti e ammiratori [di Harvey Weinstein] di un maestro dell'arte cinematografica, noi (o alcuni di noi) potrebbero anche vivere con questo scandalo e sopportare Weinstein a malapena. Ma invece sembra che sia il basso delle persone infime. Malvagio su tutti i fronti. Deludente verso la sua famiglia e i suoi amici e orribile nei confronti delle vittime che ha distrutto. Non si perdonano certe azioni. Mai.

La board of governors dell'Academy  riunirà un consiglio di emergenza per soppesare le decisioni e le implicazioni necessarie all'indomani dello scandalo sessuale. Lo stesso Ganis afferma che l'Academy dovrebbe considerare la possibilità di condannarlo nella maniera più grave. Estrometterlo? Già è fuori!.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...