26 ottobre 2017

Prima immagine di 'The House That Jack Built', il nuovo film di Lars Von Trier

Di Gabriele La Spina

Definito da Lars Von Trier come il suo film più brutale e violento, dai tempi di Antichrist e Dancer in the Dark, nonché il suo ultimo lavoro prima di ritirarsi dalle scene, The House That Jack Built si mostra oggi in una prima immagine ufficiale che raffigura il suo protagonista, un ritrovato Matt Dillon, icona del cinema anni '90 e volto simbolo di Gus Van Sant e Francis Ford Coppola.  

Bruno Ganz, Uma Thurman, Riley Keough, Siobhan Fallon Hogan e Sofie Grabol figurano nel cast del film che seguirà la storia di Jack, un serial killer che negli anni '70 compie cinque efferati omicidi. Jack vede ogni omicidio come un'opera d'arte in sé, anche se la sua disfunzione gli dà problemi nel mondo esterno. Consapevole del fatto che si avvicini l'intervento della polizia che porrà fine inevitabilmente a ogni sua azione, il che mette pressione su Jack, è deciso - contrariamente ad ogni logica - di rendere tutto più grande.

Si tratta di una pellicola che farà scalpore e farà discutere di sé, anche per l'incitamento alla violenza alle donne vittime del protagonista, le interpreti femminili del film sono infatti coloro che verranno assassinate da Jack. Von Trier pianifica un ritorno al prossimo Festival di Cannes con questa pellicola, che nel 2018 arriverà anche nelle sale italiane grazie a Videa.

Fonte: IndieWire
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...