1 ottobre 2017

'The Disaster Artist' di James Franco vince il San Sebastián Film Festival 2017

Di Gabriele La Spina

Piazzatosi al secondo posto per il People Choice di Toronto, il film diretto e interpretato da James Franco, ha trionfato al festival spagnolo. Il San Sebastián Film Festival ha premiato il suo lavoro come miglior film della selezione competitiva con il premio Golden Shell, maggiore onorificenza del festival, unico titolo americano a vincere in questa edizione.

Già presentato in numerosi festival autunnali, The Disaster Artist potrebbe essere il biglietto per un ritorno agli Oscar per James Franco, nominato una sola volta con il film di Danny Boyle, 127 ore. Il film, che arriverà il 2 dicembre nelle sale americane grazie ad A24, è la storia vera sulla realizzazione del film The Room - il classico di scult descritto come il "Quarto potere dei brutti film". Diretto e interpretato da James Franco, The Disaster Artist è una commedia su due outsider a caccia di un sogno. Quando il mondo li rifiuta, decidono di fare il proprio film - ed è un film meravigliosamente terribile, a causa dei suoi momenti esilaranti non intenzionali, della trama improbabile e della terribile recitazione. Nel cast troviamo anche Dave Franco, Seth Rogen, Josh Hutcherson, Ari Graynor, Jacki Weaver ed Alison Brie. E appaiono in dei ruoli cameo anche Melanie Griffith, Zac Efron, Sharon Stone, Josh Hutcherson e Bryan Cranston.

"È stato un affare di famiglia, per mio ​​fratello, mia sorella e il mio vecchio amico Seth Rogen", ha detto Franco ritirando il premio. "È un film molto semplice su un uomo pazzo, ma che ha avuto grandi sogni ed è meglio che non avere sogni. Spero che in questi tempi pazzeschi questo film porti un po' di luce e di ispirazione".

VINCITORI DEL 65 ° FESTIVAL DI SAN SEBASTIAN FILM

PREMI COMPETIZIONE

GOLDEN SHELL

“The Disaster Artist,” (James Franco, U.S.)

SILVER SHELL, DIRECTOR

Anahí Berneri (“Alanis,” Argentina)

SILVER SHELL, BEST ACTRESS

Sofía Gala Castiglione (“Alanis,” Argentina)

SILVER SHELL, BEST ACTOR

Bogdan Dumitrache (“Pororoca,” Romania, France)

SPECIAL JURY PRIZE

“Handia,” Aitor Arregi , Jon Garaño, Spain

CINEMOTOGRAPHY

Florian Ballhaus (“The Captain,” Germany, Poland, France)

SCREENPLAY

Diego Lerman, Maria Meira (“A Sort of Family,” Argentina, Brazil, Poland, France)

ALTRI PREMI

FILMS IN PROGRESS

“Rust,” Aly Muritiba, Brazil

PREMIO DE LA INDUSTRIAL GLOCAL IN PROGRESS

“Dantza,” Telmo Esnal, Spain

SPANISH COOPERATION AWARD

“Alanis,” Anahí Berneri, Argentina

TVE ANOTHER LOOK AWARD

“Custody,” Xavier Legrand, France

IRIZAR BASQUE FILM AWARD

“Giant,” Aitor Arregi , Jon Garaño, Spain

AUDIENCE AWARD FOR AN EUROPEAN FEATURE

“Custody,” Xavier Legrand, France

AUDIENCE AWARD BEST PICTURE

“Three Billboards Outside Ebbing, Missouri,” Martin McDonagh, U.K.

ZABALTEGI-TABAKALERA AWARD

“Braguino,” Clément Cogitore, France

HORIZONTES AWARD

“Los Perros,” Marcela Said, Chile, France

KUTXABANK NEW DIRECTORS’ AWARD

“The Sower,” Marine Francen, France

Fonte: Variety
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...