13 novembre 2017

AFI Fest: 'Molly's Game' chiuderà la kermesse americana al posto di 'Tutti i soldi del mondo'

Di Simone Fabriziani

Non sarà più il controverso Tutti i soldi del mondo a chiudere la kermesse dell'AFI Fest in corso; dopo le accuse di molestie di tipo sessuale mosse nei confronti del premio Oscar Kevin Spacey, l'ultimo film di Ridley Scott cede il passo come film di chiusura al ben accolto Molly's Game.
Il film di debutto dietro la macchina da presa per lo sceneggiatore pluridecorato Aaron Sorkin si prende i riflettori maggiori e cerca una scorciatoia per un percorso che potrebbe portare il film e la sua protagonista Jessica Chastain verso le nomination agli Oscar.

A confermare la sostituzione è la stessa organizzazione dell'American Film Institute sul suo profilo Twitter:
Molly's Game arriverà nelle sale statunitensi a partire dal 25 Dicembre in limited release, per poi espandersi il 5 Gennaio successivo.

Molly Bloom è una splendida e giovane sciatrice olimpionica che gestisce per un decennio il più esclusivo giro di poker del mondo. Tra i suoi frequentatori spiccano nomi di Hollywood, star dello sport, magnati e, senza che lei ne sia a conoscenza, mafiosi russi. Nel bel mezzo di una notte 17 agenti dell'Fbi provvedono però al suo arresto. L'unico suo alleato sarà il suo avvocato, che cercherà di scoprire cosa si celi dietro alla figura sulla quale i tabloid ricamano le loro storie scandalose.

Fonte: The Wrap

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...