28 novembre 2017

'Big Little Lies': David E. Kelly scriverà la seconda stagione mentre una misteriosa regista inglese dirigerà

Di Gabriele La Spina

Non più limited series, Big Little Lies riaprirà i battenti la prossima primavera per una seconda stagione dove, tutte le donne di Monterey faranno ritorno. Ed è The Washington Post a confermare che l'autore della prima stagione, David E. Kelly, che ha adattato il romanzo di Liane Moriarty, è a lavoro sul sequel, mentre il regista Jean-Marc Vallée figurerà nelle vesti di produttore lasciando il testimone a una regista inglese, ancora misteriosa.

Vallée attualmente impegnato sulla serie con Amy Adams, Sharp Objects, che vedremo presto sempre su HBO. Ma chi sarà la donna che subentrerà alla regia al suo posto? Che si trattasse di una regista, era già trapelato in alcune interviste alle produttrici e interpreti della serie Nicole Kidman e Reese Witherspoon, le prime ad annunciare l'inizio delle riprese della seconda stagione. Una regista inglese estremamente nelle corde della serie potrebbe essere Andrea Arnold, che recentemente ha diretto tre episodi della serie Transparent, ma mondialmente riconosciuta per ottime pellicole come Fish Tank e American Honey. Ma altre possibili sono Sarah Gavron (Suffragette), Amma Asante (A United Kingdom) e Sharon Maguire (Bridget Jones's Baby).

Faranno ritorno nella seconda stagione le già citate Kidman e Witherspoon, insieme a Laura Dern, Shailene Woodley e Zoe Kravitz, che hanno già espresso il loro favore per la serie. Restando in attesa di un annuncio ufficiale di HBO, e del nome della misteriosa regista.

Fonte: The Washington Post
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...