7 novembre 2017

'Tutti i soldi del mondo': cancellata la premiére dell'AFI Fest dopo lo scandalo Kevin Spacey

Di Simone Fabriziani

In seguito al cospicuo numero di allegazioni per molestie sessuali nei confronti dell'attore premio Oscar Kevin Spacey degli ultimi giorni, la Sony Pictures ha deciso di comune accordo di cancellare la première di gala del film Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott, in programma fino a ieri durante la kermesse dell'AFI Fest.
La data di uscita statunitense sembra però che rimarrà inalterata e fissata dunque al 22 Dicembre; in una dichiarazione ufficiale la compagnia di produzione e distribuzione ha affermato:

"Tutti i soldi del mondo è un film superbo e più che degno di partecipare all'AFI Fest, ma viste le recenti accuse mosse nei confronti di uno dei sui interpreti e nel rispetto delle vittime, riteniamo sia inappropriato festeggiare il film in un evento di gala. Di comune accordo, la anteprima mondiale è stata cancellata. Tuttavia, il film non è il lavoro di una sola persona; ci sono circa 800 persone tra attori, sceneggiatori, artisti, artigiani che hanno lavorato senza sosta ed in maniera etica a questo film, incluso uno dei moderni maestri della regia [Ridley Scott, ndr.]. Sarebbe una ingiustizia troppo grossa punire tutti loro per le malefatte di un interprete di supporto del film."

Tutti i soldi del mondo arriverà nelle sale italiane il 21 Dicembre, distribuito da Lucky Red. Di seguito la sinossi ufficiale e il trailer italiano:

Nel 1973 a Roma viene rapito dalla 'ndrangheta il giovane John Paul Getty III, nipote del petroliere Jean Paul Getty, l'uomo più ricco del mondo. Mentre il nonno si rifiuta di pagare il cospicuo riscatto, la madre Gail è costretta dalle circostanze a fare squadra con Fletcher Chase, un ex negoziatore della Cia. 

Fonte: Variety

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...