12 dicembre 2017

Seth Rogen sarà Walter Cronkite in 'Newsflash' di David Gordon Green

Di Anna Martignoni

L'attore canadese Seth Rogen interpreterà l'iconico giornalista della CBS Walter Cronkite in 'Newsflash', diretto da David Gordon Green (Stronger) e basato sulla sceneggiatura di Ben Jacoby. La vicenda racconta quello che successe il 22 novembre 1963, giorno in cui l'allora Presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy venne assassinato in Texas: fu proprio quell'evento a segnare la svolta nel mondo delle notizie televisive e Cronkite diventò l'uomo di fiducia nonché voce dell'America intera, nonostante non fu il primo reporter ad annunciare la notizia della morte del Presidente.
Il film si sta sviluppando molto velocemente ed è stato creato dalla Stampede Ventures, una nuova compagnia nata da un'idea del produttore capo della Warner Bros. Greg Silverman, il quale produrrà la pellicola con Adam Kolbrenner. In 'Newsflash' Ben Jacoby ha adattato un dramma che ruota attorno a Cronkite, al produttore televisivo Don Hewitt, al loro capo Jim Aubrey e a Dan Rather, giovane reporter che si trovava in Texas quel famoso giorno e si distinse come giornalista tenace e caparbio nel momento in cui lui ed altri "uomini delle notizie" si misero a scavare freneticamente nel profondo della questione alla ricerca della verità. I produttori di 'Newsflash' stanno assemblando un cast che annovera nomi importanti -tra cui probabilmente Mark Ruffalo nel ruolo di Hewitt e Bryan Cranston nel ruolo di Aubrey- ma per adesso solo Rogen e Green sono confermati.

Nel film, Aubrey è l'antagonista: sotto la pressione di William Paley di mostrargli quello che noi chiameremmo share, Aubrey sentiva che la CBS Evening News non stava funzionando e non era abbastanza provocante; egli aveva minacciato di eliminare Cronkite e di rivoluzionare il palinsesto per attrarre maggiore audience. Ma presto dovette affrontare la realtà, determinata dalla mancanza di notizie da parte delle affiliate emittenti locali; così, Hewitt, Cronkite e il loro gruppo di lavoro tirarono fuori una buona dose di coraggio, con la missione di filtrare tutte le notizie non attendibili e le moltissime voci false per trovare la verità da trasmettere a tutti gli americani che negli attimi successivi all'attentato si trovavano col cuore spezzato incollati al televisore. I loro sforzi finirono in tempo reale sugli schermi, in un modo che fa di 'Newsflash' un parente prossimo del recente The Post di Steven Spielberg nel riportare, nel mondo del giornalismo, una notizia di tale impatto così velocemente e con metodo attendibile. 

La pellicola è per così dire un biglietto d'ingresso nel mondo del dramma per Seth Rogen, dopo essersi distinto come attore non protagonista in Jobs. E questo non vale solo per lui: è un salto di qualità che è stato fatto già da altri in passato, inclusi Steve Carell e da Jonah Hill. Quando Silverman diede lo scritto a Green, il regista suggerì prontamente Rogen come protagonista (i due avevano già collaborato per Pineapple Express). Green, che sta  attualmente girando Halloween, ha in programma di iniziare le riprese di 'Newsflash' la prossima primavera, in modo tale che il film sia pronto per l'uscita in sala proprio il 22 novembre, quando ricorrerà il cinquantacinquesimo anniversario della morte di Kennedy.

Fonte: Deadline
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...