24.1.18

La data di uscita di 'Barbie' con Anne Hathaway slitta ancora

Di Anna Martignoni

La Sony ha deciso di posticipare l'uscita del suo live-action 'Barbie' di due anni, precisamente all' 8 maggio 2020. Il Premio Oscar Anne Hathaway sarà protagonista della pellicola; Amy Schumer ha abbandonato il progetto lo scorso marzo, causa alcuni impegni già presi, mentre la Hathaway  era stata presa in considerazione l'estate scorsa.
'Barbie' verrà diretto da Alethea Jones nello stesso stile di Splah - Una sirena a Manhattan, Come d'incanto e Big, con la protagonista cacciata via da Barbieland perché non ritenuta abbastanza perfetta e catapultata nelle avventure del mondo reale. Un notevole numero di donne hanno lavorato al copione: dal Premio Oscar Diablo Cody, alla stessa Amy Schumer insieme a Lindsey Beer, Jenny Bicks, Kim Caramele, e Hilary Winston; Bert V. Royal è stato beato tra le donne. I produttori della pellicola sono Walter F. Parkes, Laurie MacDonald e Amy Pascal; Parks e Macdonald iniziarono a lavorare al progetto con la Sony già nel 2014. La casa Mattel iniziò a vendere le Barbie nel 1959: da allora, la bambola ha ricoperto ben 150 ruoli, inclusi una principessa, una sirena e una star dei film. Anche la sua casa a Malibu e le auto sportive marchiate con la firma rosa sono apparse sul grande schermo; Barbie è inoltre comparsa in tutti e tre i film di Toy Story. Questo è il secondo cambio data per il film 'Barbie': infatti, la Sony aveva inizialmente fissato la data di uscita al 29 giugno 2018, per poi posticiparla di sei settimane. Per adesso, sembra che la pellicola uscirà l'8 maggio 2020.

Fonte: Variety