15 gennaio 2018

Margot Robbie potrebbe fare la storia degli Oscar con 'I, Tonya'

Di Simone Fabriziani

L'attrice australiana sulla cresta dell'onda Margot Robbie potrebbe fare la storia degli Academy Awards dovesse essere candidata sia come miglior attrice protagonista che per il miglior film in veste di produttrice per l'applaudito I, Tonya, biopic dedicato alla controversa figura di Tonya Harding e diretto da Craig Gillespie.
In doppia veste di interprete e produttrice del film, Robbie diverrebbe la prima donna nell'industria hollywoodiana ad ottenere una candidatura all'Oscar per lo stesso film, nella stessa edizione dei premi e nelle categorie di produzione e interpretazione; soltanto attrici come Oprah Winfrey e Barbra Streisand hanno ottenuto le due nomination, ma in anni differenti: la Winfrey ha sotto il suo mantello una candidatura attoriale per Il colore viola e una al miglior film per Selma - La strada per la libertà, la Streisand invece, oltre ad aver ottenuto due menzioni attoriali e un Oscar per Funny Girl, ha dalla sua una credito di produzione per il film da lei diretto Il principe delle maree.

Gli unici interpreti di Hollywood ad aver vinto gli Oscar per l'interpretazione per in veste di produttori (ma in anni differenti) sono Michael Douglas (miglior film per Qualcuno volò sul nido del cuculo, miglior attore protagonista per Wall Street), e George Clooney (miglior attore non protagonista per Syriana, miglior film per Argo) .

Le nomination agli Academy Awards 2018 verranno svelate in una conferenza stampa in diretta martedì 23 gennaio alle ore 14.35 circa ora italiana.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...