2 gennaio 2018

Predizioni Oscar 2018: Miglior sceneggiatura originale (Finali)

Di Gabriele La Spina

Abbiamo visto lo scorso anno agli Oscar il trionfo di Kenneth Lonergan, per la miglior sceneggiatura originale dello struggente Manchester by the Sea, scontratosi con le pellicole dalle più disparate tematiche, dalla sceneggiatura del musical La La Land al dinamico Hell or High Water, fino al più sovversivo The Lobster di Yorgos Lanthimos, wild card di quella categoria, che quest'anno conterrà una cinquina ancora più variegata per generi, dal fantasy alla commedia, dal dramma fino all'horror.

Indubbia la presenza di Tre manifesti a Ebbing, Missouri, per la sceneggiatura di Martin McDonagh, che se rientrerà come previsto tra i candidati potrebbe seriamente avere la vittoria in pugno, se non fosse per la presenza di due fortissime new entry del settore. Nuovi talenti, da background completamente differenti, Greta Gerwig e Jordan Peele sono lo scossone che serviva all'industria cinematografica americana da diversi anni, se la giovane attrice, regista e sceneggiatrice sarà una probabile candidata per il suo Lady Bird, il comico afroamericano con la sua tagliente sceneggiatura per il suo "horror sociale" Get Out, è una presenza doverosa della categoria. Tutti e tre i titoli citati hanno già avuto un ottimo riscontro di critica, vincendo ognuno i un circolo diverso, e hanno già dalla loro, eccetto Peele, le nomination dei Golden Globe, in attesa di conferma dai Writers Guild. Si accodano anche La forma dell'acqua di Del Toro e The Post, pellicole che totalizzeranno un alto numero di nomination agli Oscar e che non mancheranno di essere nominati per la solidità delle loro sceneggiature.

Potrebbero però subentrare come presenze a sorpresa della categoria anche alcuni assi nella manica, da non sottovalutare è la possibile presenza di L'ora più buia, scritto da Anthony McCarten nonché dell'attesissimo nelle nostre sale, Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson, autore che nonostante i vari snub degli scorsi anni, è stato riconosciuto anche per sceneggiature delle pellicole meno apprezzate come Vizio di forma. 

Predizioni:
Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Lady Bird
Get Out
La forma dell'acqua
The Post

Alternative:
L'ora più buia
Il filo nascosto
The Big Sick
Dunkirk
Downsizing
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...