10 gennaio 2018

Sarah Paulson utilizzerà una protesi dentaria nell'ottava stagione di 'American Horror Story'

Di Gabriele La Spina

Nel corso di questi otto anni Sarah Paulson, ormai divenuta unica e sola musa di Ryan Murphy dopo la dipartita dell'iconica Jessica Lange, ha subito le più innumerevoli trasformazioni, salta subito alla mente il personaggio delle gemelle siamesi in Freak Show, ma non vanno dimenticate la de-glamourized Hypodermic Sally di Hotel, nonché la Cordelia di Coven sfregiata agli occhi. Nell'ottava stagione, dopo una performance forse più basic in Cult, la Paulson subirà un camuffamento ancora più repentino e no, non interpreterà la beneamata Pepper.

"Sarah Paulson è molto entusiasta delle protesi dentali che indosserà nello show", ha svelato Murphy, che negli ultimi anni ha trollato i fan della serie con affermazioni sempre fuorvianti, sgocciolando poco a poco le informazioni sulle imminenti stagioni dello show. Sappiamo però per certo che l'ottava stagione avrà luogo nel futuro, non ci è dato ancora sapere se si tratterà di un racconto distopico o futuristico à la Black Mirror. "Non ha nulla a che fare con nulla che tu abbia mai visto prima. È davvero agghiacciante", avverte Murphy. 

Sarah Paulson è per ora l'unico membro del cast confermato per l'ottava stagione di American Horror Story, che come al solito dovrebbe approdare su FX per l'autunno. Alcune voci darebbero in forse la presenza di Evan Peters che si assenterebbe dalla serie per la prima volta, mentre l'amatissima Lily Rabe sembra che non farà ritorno nemmeno per questo girone. Eppure si parla di una reunion in grande stile per la decima (e forse ultima stagione), che sarà il crossover tra le stagioni più apprezzate dai fan della serie, Murder House e Coven. Intanto lo showrunner starebbe già lavorando al coinvolgimento di Kathy Bates, Angela Bassett e persino di Jessica Lange.

Fonte: Entertainment Weekly
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...