9 febbraio 2018

La Amblin Partners di Steven Spielberg al lavoro su un dramma della Seconda Guerra Mondiale

Di Anna Martignoni

Steven Spielberg tornerà a raccontare della Seconda Guerra Mondiale, questa volta però da un punto di vista femminile. La società del regista Amblin Partners ha scelto come prossimo progetto l' imminente libro Daughters of the Resistance: Valor, Fury, and the Untold Story of Women Resistance Fighters in Hitler's Ghettos scritto da Judy Batalion.
La storia svela la vicenda mai raccontata di alcune giovani donne ebree che combatterono durante la Resistenza contro i Nazisti, secondo quanto è stato scoperto dall'autrice sulla base dei resoconti scritti di prima mano in lingua Yiddish dalle stesse donne. L'autrice è la nipote di sopravvissuti all' Olocausto. Il libro Daughters of the Resistance, che verrà pubblicato nel 2020, segna un'altra tappa nell'interesse di Spielberg di raccontare storie riguardanti la Seconda Guerra Mondiale; il regista ha  infatti diretto due film vincitori, tra le altre candidature, del Premio Oscar come Miglior Regia sul tema, Schindler's List (1993) e Salvate il Soldato Ryan; ha prodotto le pellicole dirette poi da Clint Eastwood Letters From Iwo Jima e Flags of Our Fathers ed è stato produttore esecutivo delle serie televisive HBO Band of Brothers e The Pacific. Ricordiamo che Spielberg ha anche fondato la USC Shoah Foundation Institute for Visual History and Education.

Fonte: THR
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...