19 febbraio 2018

Oscar 2018: domani iniziano le votazioni finali dell'Academy, prevarrà il voto americano o quello filo-europeo?

Di Simone Fabriziani

I risultati dei Bafta Awards della scorsa notte hanno concluso la lunga trafila delle cerimonie televisive prima del giudizio finale dell'Academy; non è di certo un caso che il periodo di votazione finale per determinare i vincitori degli Oscar parta dal 20 Febbraio per concludersi il 27, carichi del recente bottino raccolto da Tre manifesti a Ebbing, Missouri ai premi del cinema britannico.
Con l'avvicinarsi della cerimonia degli Academy Awards è dunque lecito tirare le somme dei maggiori premi della stampa e dell'industria che tradizionalmente danno forma ogni anno alla awards season, sottolineando però alcune peculiarità. 

Golden Globe Drama: Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Golden Globe ComedyMusical: Lady Bird
Critics' Choice Award: La forma dell'acqua
Producers' Guild Award: La forma dell'acqua
Screen Actors Guild Award: Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Directors Guild Award: La forma dell'acqua
Writers Guild Award: Scappa - Get Out /Chiamami col tuo nome
Bafta: Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Il prospetto generale dei maggiori precursor denota una marcata preferenza per la dark comedy di Martin McDonagh nell'ambito filo-europeo e più internazionale: non è un caso che i maggiori riconoscimenti il film li abbia ottenuti da parte della Hollywood Foreign Press Association e da parte della British Academy of Film and Television. Analizzando invece i risultati delle guilds americano il giudizio si fa più offuscato, imperscrutabile: qui il film di McDonagh trionfa ai SAG, ma è offuscato dalle importantissime vittorie del fantasy di Guillermo del Toro ai PGA e DGA, doppiate anche dalle quattro statuette vinte dal lungometraggio anche i Critics' Choice Awards, segno che denota una vasta preferenza per il Leone d'Oro 2017 negli ambienti statunitensi. Emblematica invece la situazione del sindacato degli sceneggiatori, dove Get Out batte Lady Bird e La forma dell'acqua e si impone come titolo underdog che potrebbe beneficiare del terzo gaudente tra i due litiganti e del sistema di ballottaggio preferenziale dell'Academy. 
Quale linea di preferenza prevarrà il 4 Marzo alla cerimonia degli Oscar?

I nostri pronostici finali prima degli Academy Awards arriveranno la prossima settimana.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...