17 marzo 2018

'American Horror Story: Radioactive' è il titolo dell'ottava stagione della serie di Murphy

Di Gabriele La Spina

Quando negli scorsi mesi Ryan Murphy aveva rivelato che l'ottava stagione della serie sarebbe stata ambientata nel futuro, cavalcando l'onda del successo del genere distopico, numerose speculazioni sono sorte sul web. Pur con la paura di una stagione simile a Black Mirror, che faccia perdere la già appannata cifra stilistica di American Horror Story, l'eccitazione dei fan ha generato numerose ipotesi, dall'apocalisse zombi all'invasione aliena.

L'affiatatissimo account Twitter, AHS Leaks, ha però smorzato le fantasie divulgando quello che potrebbe essere il titolo ufficiale di questa ottava stagione, American Horror Story: Radioactive. Non ancora confermato ne da FX ne da Murphy, si tratta di una possibilità più che plausibile. La soffiata arriva dal deposito del marchio avvenuto negli scorsi giorni dalla 20th Century Fox, anche se potrebbe trattarsi solamente di un working title, che potrebbe poi variare al debutto della stagione. Raodioactive lascia dunque la strada aperta alle figure dei mutanti, predatori visti in pellicole come Le colline hanno gli occhi del 1977, e chissà se ci sia una connessione su quanto rivelato da Murphy pochi mesi fa: "Sarah Paulson è molto entusiasta delle protesi dentali che indosserà nello show". 

Come per l'arrivo di ogni stagione lo showrunner ha anticipato che si tratterà di un racconto "davvero agghiacciante" e qualcosa di mai visto prima. Purtroppo la qualità della serie ha subito un enorme calo, giunti all'ingiustificabile ultima stagione, intitolata Cult. Incerto infatti il futuro di American Horror Story, attualmente rinnovato fino alla nona stagione che potrebbe una reunion in grande stile, crossover tra le stagioni più apprezzate dai fan della serie, Murder House e Coven. Intanto lo showrunner starebbe già lavorando al coinvolgimento di Kathy Bates, Angela Bassett e persino di Jessica Lange.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...