1 marzo 2018

Marzo al cinema: 'Lady Bird', 'Tonya' e 'Un sogno chiamato Florida' nelle sale

Di Gabriele La Spina

Marzo si sa, è il mese degli Oscar, uno degli eventi più importanti dell'anno per i più grandi appassionati di cinema, e non vi è da stupirsi dunque se proprio in Italia, dove i patiti della cerimonia degli Academy Award sono numerosi, le sale siano colme di importanti uscite. Si tratta infatti di uno dei mesi più densi di titoli sia inerenti alla stagione dei premi, sia di tutt'altro taglio.

Con l'1 marzo arrivano infatti nei nostri cinema già diversi titoli imperdibili, a partire da Lady Bird, discussa pellicola di Greta Gerwig, amatissima negli USA e che forse verrà accolta diversamente sul suolo italiano, imperdibile perché la Gerwig è rientrata nella ristretta rosa delle registe nominate all'Oscar, per la sua descrizione imprescindibile di un rapporto madre figlia e per le sue protagoniste: Saoirse Ronan e Laurie Metcalf, performer indiscutibili. Meno brillanti, ma sicuramente dalla forte attrattiva per i nomi ad essi collegati, Red Sparrow, con una Jennfer Lawrence spia russa, e Quello che non so di lei, ultimo buco nell'acqua, erotic thriller, di Roman Polanski con Eva Green.

Per la festa delle donne, molti i titoli legati a personaggi femminili forti, che in realtà incontreremo più volte nel corso del mese, su tutti l'8 marzo arriva in sala Rachel Weisz, per il remake Rachel, e più di nicchia, per cui da segnalare l'horror The Lodgers. Il 15 marzo sarà il turno di Rooney Mara, con Maria Maddalena, e da un'eroina biblica si passa a una dei videogame, con Alicia Vikander in Tomb Raider, un reboot non necessario. Il 22 marzo arriva invece in sala una tripletta da festival, Foxtrot, visto al Festival di Venezia, Hostiles e Tonya visti al Festival di Roma, su tutti il ritratto della pattinatrice Tonya Harding, in stile Van Sant, con un'incredibile Margot Robbie, affiancata da una delle attrici più premiate della stagione, Allison Janney; segue l'imperdibile nuovo film di Sean Baker, Un sogno chiamato Florida, immensa svista degli Oscar non averlo aggiunto tra i titoli migliori dell'anno. Il 29 marzo si chiude il mese tra titoli commerciali, come Nelle pieghe del tempo, e indie come il thriller Wind River.

CALENDARIO COMPLETO
1 marzo
Red Sparrow
Quello che non so di lei

Lady Bird
2 gran figli di...
È arrivato il Broncio
Un figlio a tutti i costi
Dark Night
La terra buona
8 marzo
Anche senza di te
Benvenuti a casa mia
Eterno femminile
Il giustiziere della notte
Nome di donna
Rachel
Ricomincio da noi
The Lodgers
Vengo anch'io
15 marzo
Fiore ribelle
Il mio uomo perfetto
Maria Maddalena
Metti la nonna nel freezer
Oltre la notte
Rudolf alla ricerca della felicità
Tomb Raider
Una amore sopra le righe
22 marzo
8 minuti
Fixeur
Foxtrot
Hostiles
Il sole a mezzanotte
Illegittimo
L'ultimo viaggio
Pacific Rim - La rivolta
Peter Rabbit
Petit Paysan - Un eroe singolare
Un sogno chiamato Florida
Una festa esagerata
29 marzo
Tonya
Contromano
Era giovane e aveva gli occhi chiari
I segreti di Wind River
Insyriated
Nelle pieghe del tempo
Oh mio Dio!
Ready Player One

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...