13 aprile 2018

'Angel Face': Marion Cotillard nei panni di una madre negligente nel film di Vanessa Filho

Di Gabriele La Spina

Lo scorso anno presente al Festival di Cannes con il film I fantasmi d'Ismael, quello prima con È solo la fine del mondo di Xavier Dolan, la Cotillard è ormai una presenza fissa del prestigioso festival francese. E quest'anno si conferma con Angel Face, Gueule d'ange il titolo originale, secondo film diretto dalla misconosciuta Vanessa Filho, in un'annata del festival che predilige i nuovi autori e la diversità più che in passato.

In Angel Face, Marion Cotillard veste i panni di una giovane donna che vive da sola con la figlia di otto anni. Una sera, dopo un incontro in discoteca, la madre decide di andarsene lasciando la figlia abbandonata a se stessa. Un ruolo che ha richiesto un radicale cambio di look per l'attrice francese premio Oscar per La Vie En Rose, dove si trasformò per diventare la cantante Edith Piaf, qui però messa al bando la delicatezza che la contraddistingue, è una donna gretta e negligente. 

Ad affiancare l'attrice nel film troviamo Alban Lenoir, Amélie Daure e l'esordiente Ayline Etaix. La sceneggiatura è stata scritta a quattro mani dalla stessa Filho insieme a François Pirot. Angel Face è parte della selezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2018, che avrà luogo dall'8 al 19 maggio.

Leggi anche Festival di Cannes 2018: Matteo Garrone, Spike Lee e David Robert Mitchell nella selezione ufficiale
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...