27 aprile 2018

CinemaCon: Steve McQueen sbalordisce con il suo 'Widows'

Di Gabriele La Spina

A 5 anni di distanza dalla pellicola che gli ha conferito il premio Oscar, il formidabile regista americano Steve McQueen si prepara a tornare nelle sale, e noi ad assistere all'ennesimo racconto di rara potenza. Ancora una volta il regista di Shame e 12 anni schiavo, racconterà un dramma quasi esistenziale nei nostri giorni, stavolta fotografia della classe meno agiata dell'America contemporanea.

Ambientato nella moderna Chicago, teatro di agitazioni e tumulti, Widows racconterà le vicende di quattro donne con nulla in comune che decidono di dare una svolta alle loro esistenze. Prendendo in mano le redini dei propri destini, progettano di portare a termine il colpo criminale per cui i loro mariti hanno perso la vita. Protagonisti della pellicola, il premio Oscar Viola Davis, che con il ruolo sembra tornare nella conversazione per i prossimi Oscar, Carrie Coon, Elizabeth Debicki, André Holland, Daniel Kaluuya, Robert Duvall, Colin Farrell e Lukas Haas.

Il primo trailer del film è stato mostrato ieri al CinemaCon di Las Vegas, punta di diamante della 20th Century Fox, raccogliendo lo stupore del pubblico. Il trailer introduceva l'ambientazione nell'era di Obama, aprendosi con una persona vestita di nero (compresa una maschera di plastica), che picchiettava sulla canna di un poliziotto. Seguono scene romantiche tra ogni coppia, spezzate da inseguimenti in auto ad alta velocità e colpi di mazzette di denaro infilate in sacchi da viaggio. E presto ogni vedova viene distrutta dalla disperazione. Il personaggio di Viola Davis emette un lamento e mette una rosa sulla bara del marito. Alla fine della clip, lei è quella dietro la maschera, con in mano la pistola, che respira rumorosamente. [x]

Widows arriverà nelle sale americane il prossimo 16 novembre.







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...