9 aprile 2018

Nicole Kidman produrrà e interpreterà l'adattamento del romanzo 'The Female Persuasion'

Di Gabriele La Spina

In un periodo in cui anche gli attori riconosciuti come "seri", utilizzano social network come Facebook e Instagram, non solo per rafforzare il loro legame con il pubblico, ma anche per la promozione dei propri progetti imminenti, non è inusuale che un'interprete come Nicole Kidman, da più di 8 anni, produttrice con la sua Blossom Films, annunci l'inizio di una nuova avventura cinematografica in quelle vesti che già le hanno permesso il raggiungimento di importanti traguardi.

Infatti, dopo aver portato in sala la pièce teatrale di Lindsay Abaire, Rabbit Hole, e conquistato il piccolo schermo con Big Little Lies, le cui riprese della seconda stagione sono attualmente in corso, la Kidman ha annunciato sui suoi social che produrrà l'adattamento cinematografico di un importante romanzo. Si tratta di The Female Persuasion, scritto da Meg Wolitzer e pubblicato negli USA proprio in questi giorni ricevendo considerevoli lodi dalla stampa americana, che lo ha definito un must-read dalla rilevante valenza sociale e politica.

The Female Persuasion segue le vicende di Greer Kadetsky, una timida matricola del college che incontra la donna che spera cambierà la sua vita. Faith Frank, incredibilmente persuasiva ed elegante, è stata per decenni un pilastro centrale del movimento femminista, una figura che ispira gli altri a influenzare il mondo. Sentendo Faith parlare per la prima volta, Greer, follemente innamorata del suo fidanzato Cory, ma piena di desiderio e di un'ambizione che non riesce a esprimere, sente il suo mondo interiore illuminarsi. Un giorno Faith invita Greer a fare qualcosa fuori dall'ambiente accademico, portandola all'inizio del percorso più eccitante della sua vita, e mentre si allontana dalla sua storia d'amore con Cory, si avvicina alla donna e al futuro che "ha sempre immaginato".

L'autrice Meg Wolitzer, che si occuperà anche dell'adattamento del film, ha realizzato una storia che tratta di ego e ambizione, potere e persuasione, raccontando di quella fiamma che ognuno di noi porta al suo interno, nell'attesa di essere alimentata da qualcuno al momento giusto. A produrre il film insieme alla Kidman, vi sarà Lynda Obst, produttrice di successi come Interstellar di Christopher Nolan. La Kidman ricoprirà probabilmente il ruolo della mentore Faith Frank, mentre è ancora ignoto chi interpreterà la giovane Greer. Il progetto si aggiunge a una lunga sfilza di imminenti produzioni dell'attrice, tra cui l'adattamento della pièce Cuddles e il biopic sulla cantante Dusty Springfield; quest'anno la vedremo nel nuovo film di Karyn Kusama, Destroyer, nel cinecomic Aquaman e nel dramma Boy Erased.

 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...