4.4.18

'The Man Who Killed Don Quixote': il travagliato film di Terry Gilliam non sarà a Cannes

Di Simone Fabriziani

Dopo venti anni di realizzazione e clamorosi ritardi, l'ambizioso progetto cinematografico The Man Who Killed Don Quixote diretto da Terry Gilliam ancora sembra non voler vedere la luce delle sale cinematografiche di tutto il mondo, questa volta a causa di una bega contrattuale.
Inizialmente previsto per un'uscita nelle sale europee nel mese di maggio con una possibile presenza nel concorso di Cannes 2018, il film con protagonisti Jonathan Pryce e Adam Driver ha subito recentemente un ulteriore stop produttivo nonostante il film sia già in fase finale di post-produzione. Nel 2016 Gilliam e il produttore Paulo Branco firmarono un accordo finanziario per cui il primo avrebbe fornito i fondi monetari necessari per la realizzazione del lungometraggio, in cambio il regista statunitense avrebbe avuto piena libertà creativa nel realizzare l'ambizioso progetto. Nel frattempo però Branco non ha più rilasciato i fondi finanziari, permettendo a Gilliam di rivolgersi ad un secondo produttore per completare il progetto cinematografico. 

Recentemente Branco ha portato però il caso in tribunale, bloccando così l'uscita prevista nelle sale europee nel mese di maggio e precludendo la partecipazione del film di Terry Gilliam al festival di Cannes del prossimo mese. Il termine per l'ingiunzione giudiziaria scadrà il 15 giugno con una sentenza che potrebbe ribaltare le sorti del film a favore di Branco o di Gilliam.
Arriverà mai nelle sale di tutto il mondo l'atteso e travagliato The Man Who Killed Don Quixote?

Fonte: The Playlist