12 aprile 2018

Una featurette di anteprima per la nuova serie di Ryan Murphy, 'Pose'

Di Gabriele La Spina

Il più prolifico degli autori e produttori, definito Re Mida del piccolo schermo, è pronto a mostrare al pubblico la sua nuova creatura. Arriva online il primo teaser trailer di Pose, nuova serie televisiva di Ryan Murphy, alle ultime produzioni con FX prima della sua migrazione verso Netflix. Ma Pose è una serie che è già pronta a fare la storia fin dal suo cast, composto quasi interamente da attrici transgender.

Ambientata nel 1986, la serie è composta da 8 episodi e vede nel cast James Van Der Beek,  Kate Mara ed Evan Peters (attore feticcio di Murphy in American Horror Story). Un'era in cui prende il sopravvento lo stile di Donald Trump, sugli abitanti del centro di New York, compresa la scena letteraria e il mondo sotterraneo LGBTQ noto come cultura del ballo. Peters e Mara interpretano una coppia del New Jersey, Stan e Patty, che sono stati risucchiati dal fascino e dagli intrighi di New York negli anni '80. Van Der Beek interpreta il boss finanziario di Stan, Matt. Ma cosa più importante, come già accennato, Pose presenta il cast più ampio di interpreti transgender in ruoli principali, dell'intera storia delle serie televisive.

La serie debutterà su FX il prossimo 3 giugno. Intanto Murphy prepara il suo sbarco su Netflix, dopo aver firmato un contratto per 5 anni di 300 milioni di dollari, dove firmerà numerose nuove serie. Tuttavia i suoi marchi che lo hanno reso celebre, come American Horror Story e American Crime Story, e i recenti successi 9-1-1, resteranno a casa FX.

Fonte: TVLine

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...