7 maggio 2018

'Consent': Ryan Murphy alla guida di una serie antologica sugli scandali sessuali di Hollywood

Di Simone Fabriziani

Il regista, produttore e showrunner televisivo Ryan Murphy sta realizzando una serie antologica dedicata ai recenti scandali sessuali di Hollywood che hanno travolto, tra gli altri, personalità come il produttore Harvey Weinstein  e l'attore premio Oscar Kevin Spacey.
Il titolo provvisorio della serie targata Netflix è Consent e avrà una struttura antologica simile allo show di straordinaria popolarità "Black Mirror"; ogni episodio della serie sarà dedicato ad un caso di cronaca distinto.

La notizia arriva alcuni mesi dopo l'annuncio di un accordo multimilionario tra Murphy e il colosso incontrastato dello streaming on demand che prevede la realizzazione di show e prodotti originali creati e supervisionati dallo stesso Ryan Murphy. Già in cantiere per Netflix sono difatti il musical The Politician, co-creato con Brad Falchuck e Ian Brennan, e la serie spinoff Ratched, dedicata alla figura iconica della infermiera malvagia protagonista dell film cult "Qualcuno volò sul nidi del cuculo"; a  vestire i panni della infermiera più odiata della stria del cinema sarà Sarah Paulson.

Fonte: The Wrap

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...