9 maggio 2018

Margot Robbie conferma, sarà Sharon Tate per il nono film di Quentin Tarantino

Di Giorgia Colucci

Margot Robbie sarà Sharon Tate - la moglie di Roman Polanski, vittima del cruento omicidio della famiglia Manson - nell'imminente film di Sony Pictures Once Upon a time in Hollywood di Quentin Tarantino
"Tarantino è uno dei miei registi della lista dei desideri", ha dichiarato la star, mentre si trovava all' Hollywood's Escape Hotel per promuovere l'uscita di Terminal. "Da che posso ricordare, sono stata un grande fan di Tarantino". Ha continuato poi "Al di là di tutto, ho sempre voluto vederlo lavorare. E voglio vedere come gestisce un set, e come dirige le persone, e quali sono le vibrazioni, cosa c'è nella sceneggiatura e cosa succede ogni giorno. Sono semplicemente affascinata da tutto ciò, affascinata. Quindi sarà un'esperienza pazzesca testimoniarlo in prima persona. È qualcosa che ho sempre sognato di fare "
Nel cast ci sono anche Burt Reynolds, Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen.
Ambientato nel 1969, il film avrà però come star di punta Leonardo DiCaprio e Brad Pitt. Il primo interpreterà Rick Dalton, vicino di casa della Tate, mentre il secondo sarà la controfigura della star Tv."Sento una responsabilità per ogni personaggio che interpreto, sia che si tratti di una finzione o di una vita reale", ha detto emozionata la Robbie. "Per interpretarla correttamente, recitarla in modo sincero e in un certo senso capisci il suo percorso emotivo."Nel novembre 2017, dopo la caduta del produttore storico di Tarantino, Harvey Weinstein, il regista aveva annunciato che avrebbe portato il suo prossimo copione a Sony. Il due volte vincitore dell'Oscar per la sceneggiatura ha dichiarato ora che smetterà di scrivere e dirigere dopo 10 film; Once Upon a Time in Hollywood sarà il suo nono."Spero che cambi idea e continui a fare film", ha detto la Robbie. "Dieci? Non voglio solo 10 film di Tarantino ".Il film dovrebbe iniziare le riprese entro la fine dell'anno e Robbie ha dichiarato di essere più che felice della sua parte, anche se piuttosto ridotta."Voglio sempre interpretare ruoli secondari", ha fatto saoere. "Adoro non avere la responsabilità di un film sulle mie spalle. È terrificante"

Il film sarà rilasciato da Sony il 9 Agosto 2019. 

Fonte: IndieWire
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...