8 maggio 2018

'Once Upon a Time in Hollywood': si allarga il cast del nuovo film di Quentin Tarantino

Di Simone Fabriziani

Si amplia considerevolmente il cast del nono film scritto e diretto dal regista premio Oscar Quentin Tarantino; non soltanto i vincitori della statuetta Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, ma anche volti noti e familiari del cinema di Tarantino ora in ruoli minori.
Faranno difatti parte del cast i veterani Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen, tutti già in precedente collaborazione con il regista statunitense e tutti tre protagonisti del cast del suo ottavo film, The Hateful Eight. Un nuovo ruolo sarà indossato invece da Burt Reynolds, che vestirà i pani di George Spahn. Chi è quest'uomo?

George Spahn è stato un uomo cieco di 80 anni che, alla fine degli anni '60, ha deciso di concedere una parte del suo ranch fuori la città di Los Angeles a Charles Manson e la sua "famiglia", mesi prima di perpetrare il brutale assassinio del 9 agosto 1969; in cambio dell'alloggio, Manson provvedeva a fornire a Spahn alcune delle sue giovani più formose per favori sessuali al vecchio. Ancora nessuna conferma della presenza di Margot Robbie nei panni della sfortunata attrice Sharon Tate.

Ambientato nella tumultuosa Los Angeles del 1969, Once Upon a Time in Hollywood racconta delle peripezie dell'attore di western Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e del suo stunt (Brad Pitt) alla ricerca di una nuova occasione di conquistare la notorietà perduta ad Hollywood. Ad aiutarli nell'ascesa la vicina di casa di Dalton...Sharon Tate.
Il film arriverà nelle sale il 9 agosto 2019, nel cinquantesimo anniversario dalla strage di Charles Manson.

Fonte: Deadline

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...