11 maggio 2018

'Pinocchio': semaforo verde per l'adattamento di Matteo Garrone

Di Simone Fabriziani

In attesa del debutto sulla Croisette di Dogman, in concorso al 71° festival di Cannes, la HanWay Films dà il via libera all'ambizioso adattamento cinematografico di Pinocchio, dal classico italiano di Carlo Collodi e diretto da Matteo Garrone.
Prodotto da Jean Labadie e Jeremy Thomas di HanWay Film, il progetto inizierà la sue riprese principali a metà Novembre tra la città di Collodi in Toscana e il Sud italiano; ancora nessuna conferma sul cast, anche se lo scorso anno si rincorrevano le voci di corridoio di una possibile partecipazione di Toni Servillo nei panni di Geppetto.

Il film, del costo produttivo totale di 20 milioni di euro, sarà distribuito sul mercato internazionale dalla stessa HanWAy Films, tranne che sul mercato italiano e francese. Dietro alla magia degli effetti visivi che verranno utilizzai ci sarà la compagnia internazionale One of Us, la stessa responsabile degli effetti speciali candidati all'Oscar di Star Wars: Gli ultimi Jedi. A proposito della direzione che prenderà l'adattamento di Matteo Garrone, Jeremy Thomas afferma:
"Sarà molto diverso dalla versione della Disney, il libro di Collodi ha molte storie raccolte in uno stesso racconto, e un commentario sociale del suo periodo storico messo in forma metaforica. [...]. é una storia dell'orrore per bambini. La versione di Garrone sarà una rappresentazione del libro originale anziché una rappresentazione animata di esso."

Fonte: Variety
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...