9 maggio 2018

'The Man Who Killed Don Quixote': Amazon Studios non distribuirà più il film di Terry Gilliam

Di Simone Fabriziani

Dopo venticinque anni di attesa, forti ritardi e beghe finanziarie, il film maledetto The Man Who Killed Don Quixote continua a mantenere la sua temibile nome anche in questi ultimi giorni: non soltanto il regista Terry Gilliam è stato improvvisamente colpito da un leggero malore che potrebbe trattenerlo dal partecipare al red carpet del suo ultimo film il prossimo 19 maggio, ma ora anche la distribuzione americana sembra voler fare un passo indietro.
Amazon Studios ha difatti deciso di non distribuire più il fantasy di Gilliam nel territorio degli Stati Uniti e del Canada a causa della irrisolta bega produttiva e finanziaria tra il regista americano e il produttore Paulo Branco , causa per cui gli organizzatori del festival di Cannes ancora non hanno preso un decisione riguardo al presentare il film come pellicola di chiusura della kermesse cinematografica fuori concorso.
Il film con protagonisti, tra gli altri, Adam Driver, Jonathan Pryce e Stellan Skarsgard vedrà la fine della sentenza legale proprio questo pomeriggio, quando la corte giudiziaria lancerà un verdetto a favore di Gilliam o del produttore Branco; solo da quel momento le alte sfere del festival francese prenderanno una decisione in merito alla kermesse di chiusura del 19 maggio.
Di seguito la sinossi ufficiale e il trailer del film:

Un vecchio impazzito si convince di essere Don Chisciotte e scambia il giovane consulente pubblicitario Toby per il suo fedele scudiero Sancho Panza. I due si imbarcano quindi in un viaggio bizzarro e allucinato, sospeso tra i giorni nostri e un magico XVIII secolo. Tuttavia, come già accaduto al vecchio cavaliere, anche Toby inizia a venire gradualmente consumato dalle illusioni che si crea, rischiando di non saper più distinguere i sogni dalla realtà.

Fonte: The Playlist

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...